Furti in serie in centro a Palermo: denunciata una donna - Live Sicilia

Furti in serie in centro a Palermo: denunciata una donna

In casa ritrovati altri abiti rubati
I CONTROLLI
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – La polizia ha denunciato una giovane di 29 anni M.C. accusata di furto con destrezza e ricettazione al termine della perquisizione nella sua abitazione. Nei suoi armadi non c’erano gli abiti “spariti” dagli espositori di Ralph Lauren, il negozio di via Libertà a Palermo, ma in compenso gli agenti hanno sequestrato altri indumenti che, come emerso grazie ai codici a barre, sono risultati rubati in altri negozi del centro.

La giovane sarebbe entrata nei negozi del centro fingendosi cliente avrebbe girato fra gli stand, impossessandosi di abiti per un valore complessivo di circa 700 euro e, senza dare nell’occhio, si sarebbe allontanata facendo perdere le proprie tracce. Scoperto il furto, il titolare ha chiamato il 112 chiedendo l’intervento delle volanti.

Grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, gli investigatori del commissariato Libertà hanno avviato le indagini riuscendo, proprio grazie ai video, a risalire all’identità della presunta ladra. Durante il controllo sono stati trovati altri capi d’abbigliamento – ancora con le placche antitaccheggio – che sono successivamente risultati rubati da due negozi del centro: Tezenis e Ovs. La giovane avrebbe anche rubato i capi di abbigliamento dal negozio Ralph Lauren.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published.