Furto di carburante a mezzi Amia| Due uomini in manette - Live Sicilia

Furto di carburante a mezzi Amia| Due uomini in manette

Francesco Cannarozzo di 27 anni e Vincenzo Di Bono, 33 anni, entrambi pregiudicati sono stati arrestati mentre asportavano del gasolio dal serbatoio di un mezzo dell'Amia.

VIA CAPPUCCINI
di
6 Commenti Condividi

PALERMO – Stavano rubando gasolio da mezzi per la posa dell’asfalto dell’Amia: ma i carabinieri li hanno fermati ed arrestati. E’ successo nella notte a Palermo, in via Cappuccini dove i militari dell’Arma hanno sorpreso due pregiudicati, Francesco Cannarozzo di 27 anni e Vincenzo Di Bono, 33 anni mentre asportavano del gasolio dal serbatoio del mezzo parcheggiato dopo averne rotto il tappo del serbatoio con un martello, servendosi del classico tubo.

Stavano riempiendo dei bidoni da 50 litri. Arrestati con l’accusa di furto aggravato, i due sono stati sottoposti al rito direttissimo al termine del quale, dopo la convalida dell’arresto, sono stati liberati.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    liberi e menomale che sono pregiudicati! complimenti e noi paghiamo per loro fateli zappare. e buttate le chiavi. vergogna. nn esiste giustizia

    Certo!
    Cosi quando li beccheranno nuovamente potranno aggiungere “già noti alle forze dell’ordine”..
    A questo servono le Forze dell’Ordine: a conoscere i malviventi e presentarli anche al Giudice che poi li rimanderà a casa.
    Poi non comprendo il grnade ossimoro: convalida dell’arresto e successiva messa in libertà!!!
    Ma se li arresti e ne convalidi l’arresto allora perchè non li ARRESTI tenendoli fermi in galera?!?!?!

    ARRESTARE(secondo il dizionario) significa: far restare, fermare per forza, rattenere, impedire il movimento, mettere in arresto; prendere una persona per assicurarla alla giustizia

    Tutto tempo e soldi sprecati!

    cui addisia e’ cu schifia !! povera Sicilia.

    Ma chi ha lasciato i due mezzi amia in quell’angolino buio…. niente sapeva…????

    c’è da morire! abbiamo il giudice dei cartoni animati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *