Giro di falsi incidenti| Assolti due carabinieri - Live Sicilia

Giro di falsi incidenti| Assolti due carabinieri

Il Palazzo di giustizia di Palermo

La prescrizione cancella i reati contestati ad altri imputati.

1 Commenti Condividi

PALERMO – Avevano rinunciato alla prescrizione per essere assolti nel merito. Scagionati due carabinieri al processo su un presunto giro di falsi incidenti. Si tratta di Giuseppe Sangiorgi e Giovanni Toscano. Assolto con formula piena anche Benedetto Castiglione.

La prescrizione, invece, cancella i reati contestati ad Angela Sciortino, Agostino Incorvaia, Giuseppina Leto, Cristian Catanzaro, Linda Cangemi e Angelo Nocilla. Nocilla, che ha ottenuto anche l’assoluzione nel merito per un capo d’imputazione, era il personaggio chiave dell’indagine che ruotava su una presunta truffa ai danni della compagnia Allianz.

I due militari, difesi dagli avvocati Jimmy D’Azzò e Corrado Sinatra, si erano definiti parte offesa piuttosto che artefici della truffa visto che avevano disconosciuto la firma apposta su alcuni moduli per le pratiche degli incidenti. La sentenza è del giudice monocratico della quinta sezione penale Luisa Anna Cattina.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ma si fa un processo per disconoscere delle firme? Non poteva essere fatto durante le indagini preliminari? Allora a che servono le indagini?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.