I devoti scrivono al Papa: "Interceda per far uscire Sant'Agata ad agosto" - Live Sicilia

I devoti scrivono al Papa: “Interceda per far uscire Sant’Agata ad agosto”

"Ci aiuti lei, Santità..."
LA NON FESTA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – “Ci aiuti Lei, Santità, ad amplificare le nostre voci e a preservare le tradizioni che ci rendono ‘vivi’. Da figli chiediamo la Sua eterna benedizione e la Sua intercessione affinchè per i festeggiamenti agatini del 17 agosto, giorno della traslazione delle reliquie da Costantinopoli a Catania, la Santa Agata possa uscire dalla Sua cameretta e salutare e riabbracciare il popolo catanese”. E’ l’appello che in una lettera rivolgono al Santo Padre i rappresentanti delle sette associazioni dei cerei delle festivita’ agatine di Catania che si firmano ‘Il popolo dei devoti di Sant’Agata’. . La festa di Sant’Agata, una delle piu’ grandi al mondo, per il secondo anno consecutivo e’ saltata a causa della Pandemia.

I fedeli, che si dicono “prostrati da due anni di tribolazione e malattia”, si aspettavano di “rivedere il volto” di Sant’Agata quest’anno “ma le autorita’ e il clero locale -. sottolineano” – hanno disatteso le nostre preghiere. “Inascoltati dalle autorita’ locali – aggiungono in una nota – adesso rivolgiamo il nostro appello al Santo Padre cosi’ da intercedere, anche con le Sue preghiere, perche’ possa illuminare e infondere coraggio a coloro che hanno in mano le sorti dei festeggiamenti agatini. Sperando che almeno ad agosto, se non prima, la Santa Agata possa ritornare fra i Suoi fedeli”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.