Indagato per omicidio colposo | "Archiviazione per l'ex senatore" - Live Sicilia

Indagato per omicidio colposo | “Archiviazione per l’ex senatore”

Un muratore morì nella piscina di casa dell'ex politico durante alcuni lavori di ristrutturazione.

MARSALA
di
0 Commenti Condividi

MARSALA (TRAPANI) – La Procura di Marsala ha chiesto al Gip l’archiviazione del procedimento penale avviato, per omicidio colposo, a carico dell’ex senatore socialista Pietro Pizzo a seguito della morte, il 27 aprile dello scorso anno, di un anziano muratore, Gaspare Greco, di 76 anni, trovato senza vita sul fondo della piscina, in quel momento con appena mezzo metro d’acqua, dell’abitazione di via Mazara dell’ex parlamentare del Garofano.

Greco stava effettuando dei lavori di manutenzione sul bordo della piscina quando, non si sa se per un improvviso malore o perché è inciampato contro qualcosa, è caduto sul fondo della vasca, dove alcuni minuti dopo è stato notato esanime. Alla richiesta di archiviazione si sono opposti i due figli dell’anziano muratore, assistititi dall’avvocato Vincenzo Forti, secondo i quali, se non ricorrono gli estremi dell’omicidio colposo, ci sarebbero quanto meno quelli di un ritardo nella richiesta di soccorso. Secondo le testimonianze, infatti, il corpo di Gaspare Greco fu notato tra le 11.30 e le 11.45, mentre la telefonata al 118 fu effettuata alle 12.11, come risulterebbe dal relativo audio acquisito dal Dipartimento Prevenzione Infortuni dell’Asp di Trapani.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.