Intimidazione a un ambulante| A fuoco il suo furgone per il pesce - Live Sicilia

Intimidazione a un ambulante| A fuoco il suo furgone per il pesce

Alle 2 di stanotte è stato dato alle fiemme il furgone di un venditore di prodotti ittici. Poche settimane fa, altri tre mezzi per la vendita del pesce sono stati dati alle fiamme a Porticello.

TERMINI IMERESE
di
1 Commenti Condividi

TERMINI IMERESE (PALERMO) – L’allarme ai vigili del fuoco è arrivato intorno alle 2 di stanotte: un furgone  Bedford era avvolto dalle fiamme, quasi distrutto. Il fuoco si era diffuso velocemente, coinvolgendo ogni parte del mezzo: con ogni probabilità, qualcuno l’aveva appiccato poco prima.

L’ennesima intimidazione, stavolta, è avvenuta nei confronti di un venditore ambulante di prodotti ittici di Termini Imerse, nel Palermitano. Il rogo è divampato in via Alfredo La Manna, nei pressi della scalinata detta “di San Lorenzo”. Sul posto sono arrivate due squadre dei vigili del fuoco e i carabinieri della stazione locale, che hanno effettuato i rilievi per accertare l’origine dolosa dell’incendio e risalire ai responsabili.

Soltanto quindici giorni fa, sempre in provincia di Palermo, a Porticello, erano stati dati alle fiemme altri tre furgoni di una ditta che si occupa delle vendita di pesce. L’incendio si era verificato in via Quasimodo, dove le fiamme avevano danneggiato anche un’auto posteggiata nelle vicinanze.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Forse il pesce non era fresco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *