Ischia, soccorritori al lavoro tutta la notte per cercare i dispersi - Live Sicilia

Ischia, soccorritori al lavoro tutta la notte per cercare i dispersi

È in programma per oggi il Consiglio dei Ministri per esaminare la possibilità di dichiarare lo stato di emergenza
ITALIA
di
0 Commenti Condividi

Era commessa in un negozio di Ischia, Eleonora Sirabella, 31 anni, la prima vittima accertata della frana di Casamicciola. La donna viveva con il compagno, ancora disperso, nella zona del Rarone, una delle più colpite dal fango.

Durante la notte i soccorritori hanno lavorato nella speranza di ritrovare gli 11 dispersi dalla frana e travolto auto e abitazioni, invaso di fango interi quartieri. Il vento forte che soffia sull’isola rende difficili le operazioni ma le attività vanno avanti.

Al porto si vedono nitidamente le auto arrivate fino al mare dopo una corsa di centinaia di metri provocata dall’ondata di fango. Proseguono le operazioni di pulizia delle strade lungo via Monte della Misericordia e tutte le traverse collegate. I carabinieri hanno svolto controlli antisciacallaggio a tutela delle abitazioni ora vuote ed hanno proseguito le operazioni di sgombero degli oltre 150 sfollati.

Il Consiglio dei ministri è convocato oggi, domenica 27 novembre 2022, alle ore 11.00 a Palazzo Chigi, per l’esame del seguente ordine del giorno: – dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nel territorio dell’isola di Ischia a partire dal 26 novembre 2022.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *