La mafia uccide solo d’estate| Al via la seconda stagione - Live Sicilia

La mafia uccide solo d’estate| Al via la seconda stagione

La serie torna su Rai Uno.

IN TV - LE FOTO
di
0 Commenti Condividi

L’attesa è finita. Stasera su RaiUno, a partire dalle 21,25, tornano le avventure (e le disavventure) della famiglia Giammarresi. Dopo il successo della prima serie, arriva la seconda stagione de “La mafia uccide solo d’estate”, anch’essa ispirata all’omonimo film di Pierfrancesco Diliberto, meglio conosciuto come Pif.

Il secondo capitolo della serie, scritta da Michele Astori, Stefano Bises e Michele Pellegrini, prevede sei puntate per la regia di Luca Ribuoli. Il cast vede la presenza di Claudio Gioè, Anna Foglietta, Francesco Scianna, Valentina D’Agostino, Angela Curri, Andrea Castellana, Dario Aita, Nino Frassica, Edoardo Buscetta, Dajana Roncione, Carmelo Galati, Sergio Vespertino e Domenico Centamore. Pif è ancora una volta la voce narrante della storia ambientata a Palermo tra la fine degli anni ’70 e i primi anni ’80.

“La mafia uccide solo d’estate” torna a raccontare con una voce dissacrante l’aspetto crudo della mafia mettendo in rilievo l’umanità dei grandi eroi dell’antimafia e il coraggio della gente comune che si trova a combattere in totale solitudine. Il secondo capitolo si apre nel settembre 1979, “l’alba della più sanguinosa guerra di mafia della storia”, quella tra gli “aristocratici” boss palermitani e i corleonesi di Totò Riina.

La storia riparte da dove l’avevamo lasciata, ovvero dalla decisione del piccolo Salvatore Giammarresi (Edoardo Buscetta), seguito a ruota dalla sua famiglia, di restare in Sicilia nonostante le minacce ricevute dai boss per la testimonianza resa da Lorenzo (Claudio Gioè) sull’omicidio di Boris Giuliano.

Temendo una ritorsione mafiosa, Lorenzo decide di chiedere un trasferimento al Nord ma nessun componente della sua famiglia lo spalleggia. La moglie Pia (Anna Foglietta) si lascia convincere dal fratello Massimo (Francesco Scianna) ad accettare una raccomandazione per avere il tanto agognato posto fisso a scuola. Pia deve “ringraziare” il boss Tommaso Buscetta (Sergio Vespertino) che ha sempre nutrito una passione per lei. I figli Salvatore e Angela continuano a lottare per i propri ideali e a credere nell’amore. Angela (Angela Curri) vive una storia con Marco. Salvatore è sempre innamorato di Alice (Andrea Castellana) e avrà non pochi problemi a conquistare il suo cuore.

Ad un certo punto la strada di Lorenzo (che deciderà di tentare il concorso alla Regione) si incrocerà con quella di Piersanti Mattarella ( fratello dell’attuale Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella) politico onesto e determinato che sarà ucciso dalla mafia il 6 gennaio del 1980. Infine, l’unione tra Lorenzo e Pia sarà messa in pericolo da un clamoroso segreto.

GUARDA LA FOTOGALLERY

GUARDA L’ANTEPRIMA DELLA PRIMA PUNTATA (VIDEO)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *