La Sicula Leonzio è in Lega Pro | Il Roccella spegne le speranze cavesi - Live Sicilia

La Sicula Leonzio è in Lega Pro | Il Roccella spegne le speranze cavesi

In virtù del ko dei campani, i bianconeri possono festeggiare la promozione con tre giornate d'anticipo.

calcio - serie d
di
8 Commenti Condividi

LENTINI (SIRACUSA) – La Sicula Leonzio è ufficialmente in Lega Pro. Nonostante la sconfitta maturata ieri sera al “Lorenzon” di Rende, la Cavese non riesce ad accorciare il gap di 10 punti cadendo a sua volta in casa contro il Roccella e così, a tre giornate dal termine, non può più raggiungere i bianconeri. A Lentini sono già partiti i festeggiamenti per la prima promozione tra i professionisti di una squadra che ha vinto il campionato con merito, impreziosendolo con lo straordinario record di quindici vittorie consecutive.

Un salto di categoria che fa impazzire di felicità un intero popolo ed una società che nel suo primo quadriennio di proprietà Leonardi ha investito e reso Lentini una piazza calcistica ritornata in auge a distanza di un ventennio. Il club ha dimostrato ampiamente di aver saputo investire e programmare, probabilmente saltando anche qualche tappa. Ora l’appuntamento per la grande festa è fissato per domenica 23 aprile allo stadio “Angelino Nobile”, quando la Sicula Leonzio potrà festeggiare con l’intero popolo bianconero al termine del derby contro la Sancataldese.

A complimentarsi con i cugini bianconeri anche il presidente del Siracusa, Gaetano Cutrufo: “Voglio complimentarmi con il mio amico Presidente Giuseppe Leonardi, con lo staff tecnico e con tutti i tifosi bianconeri per la straordinaria vittoria del campionato di Serie D e la promozione in LegaPro. Tanti auguri a tutti voi”.

Quella di quest’anno si sta rivelando una stagione davvero da incorniciare per la provincia aretusea: con la Sicula Leonzio ormai sicura della vittoria del campionato del girone I di Serie D ed il sorprendente Siracusa di mister Sottil lanciato verso i playoff di Lega Pro, ora all’appello manca solo il Palazzolo del presidente Graziano Cutrufo che nel girone B di Eccellenza è ad un passo dalla promozione in D.

I risultati della 31esima giornata del girone I di Serie D:
Aversa – Turris 1-0
Cavese – Roccella 2-3
Gladiator – Gragnano 1-1
Palmese – Pomigliano 1-1
Sarnese – Frattese 2-1
Rende – Sicula Leonzio 1-0
Sancataldese – Gela 0-3
Sersale – Castrovillari 0-0

Classifica: Sicula Leonzio 70, Cavese 60, Igea Virtus 59, Rende 59, Palmese 56, Gela 50, Frattese 49, Turris 46, Gladiator 44, Pomigliano 42, Gragnano 41, Sancataldese 39, Aversa 36, Roccella 33, Sarnese 29, Castrovillari 28, Sersale 13, Due Torri*.
* Squalificato


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

8 Commenti Condividi

Commenti

    E vai!!!! L’anno prossimo debby cu Gadania, ospite fisso della lega pro, salvo fallimento…

    ASPITTAMU CHI CUMMINA STU NOVU PRESIDENTI DEI ROSELLA.PICCIULI P’ACCAMORA NUN SI NI VIDUNU, E SENZA PICCIULI SI CA SI FALLISCI!!!!!!!

    Forse lei ignora che il giovane presidente Seby Leonardi, catanese doc, è un grande tifoso rossazzurro …
    Niente da fare siete accecati dal livore!

    Ahhahahhahahaahahhahahhahhahahhaha. Questa la considero più gradevole dell’uovo di Pasqua. E mi dica, caro lei, in che cosa consisterebbe questo livore che noi proveremmo nei confronti della vostra squadra?? Non è piuttosto verissimo il contrario???? Poi, mi dica, ma lei frequenta gli articoli del Palermo? Ha mai notato come sono costantemente infestati dall’idiozia dei vostri concittadini?? Diceva il grande Totó…. ma mi facci il piacere!!
    Guardi, si faccia le gite di Pasqua e Pasquetta evdica meno stupidaggini!

    Calmati LLILLUZZO, mihhhhh, saltate subito in aria, avete la coda di paglia! Un altro cieco che non legge le idiozie dei suoi amici che ci augurano il fallimento un giorno sì e un giorno pure. Ora ti ci metti pure tu, come siete caduti in basso (cito il vostro sommo professore Gianluca liotro). Manciacavaddi, addivirtitivi e non ci pensate al Palermo. I guai vostri vi bastano e vi avanzano….

    Calma, molta calma…….la Sicula Leonzio farà parlare tanto anche nel prossimo futuro

    Non leggo e non mi interessano articoli sul Palermo.

    Sul livore non mi ha risposto, si vede che ho colpito nel segno. Non legge gli articoli sul Palermo e i commenti idioti catanesi? Fa benissimo, continui a non leggerli…..il risultato però è uguale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *