L'ospedale di Petralia Sottana trasformato in struttura Covid - Live Sicilia

L’ospedale di Petralia Sottana trasformato in struttura Covid

I lavori di adeguamento, appena cominciati, stanno per rendere disponibili 85 posti letto sui 100 programmati.
MADONIE
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – L’ospedale Madonna dell’Alto di Petralia Sottana (Pa) diventa una struttura per pazienti Covid. I lavori di adeguamento, appena cominciati, stanno per rendere disponibili 85 posti letto sui cento programmati. L’area dedicata alla pandemia sarà isolata rispetto agli altri reparti che continueranno a svolgere la loro attività ordinaria.

Il progetto di riconversione è stato definito dopo un sopralluogo nei giorni scorsi del commissario per l’emergenza Covid per la Città metropolitana di Palermo, Renato Costa. Sulla nuova destinazione dell’ospedale si sono espressi favorevolmente anche i nove sindaci del distretto sanitario 35 diretto da Calogero Zarbo.

Il distretto comprende i comuni delle Alte Madonie: Petralia Sottana, Petralia Soprana, Gangi, Bompietro, Blufi, Castellana Sicula, Polizzi, Alimena e Geraci Siculo. Per i sindaci la creazione dei posti per la pandemia può rappresentare una occasione di “riqualificazione della struttura” e un “attrattore” di sicurezza. Il centro Covid delle Madonie si affiancherà alla struttura di Partinico che è già attiva. (ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *