Messina, Izzillo teme il Cosenza: | "La loro classifica è bugiarda" - Live Sicilia

Messina, Izzillo teme il Cosenza: | “La loro classifica è bugiarda”

Il centrocampista in conferenza stampa: "I calabri sono una squadra tosta, non mi sarei mai aspettato di trovarli nei bassifondi della graduatoria. Sarà una sfida insidiosa, ma proveremo a portarla a casa".

lega pro
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – Nuovo ruolo e nuove responsabilità per Nicolas Izzillo, che il tecnico Gianluca Grassadonia ha adattato nel ruolo di regista arretrato. Avere in mano le chiavi della squadra non spaventa il giovane centrocampista, che si mette a disposizione del tecnico campano: “Mi piace perché tocco molti più palloni rispetto a quando gioco sulla fascia più avanzato – ha dichiarato – non mi fa paura, certo non mi posso permettere di sbagliare perché se perdo palla concedo la superiorità numerica in zona centrale, però mi sto trovando bene”.

Nell’azione che ha portato al gol vittoria del Foggia al San Filippo pesa una sua leggerezza, ma anche una buona dose di sfortuna: “Non volevo perdere la palla e forse mi sono intestardito un po’ troppo – ha commentato – però non sono stato neanche fortunato perché la palla poteva uscire. Però purtroppo è andata così, rimane la delusione per una sconfitta immeritata che poteva aprirci degli spiragli interessanti in classifica”.

A Cosenza il Messina cerca l’immediato pronto riscatto: “Sarà una partita dura e difficile, per certi versi simile alla gara di Melfi – ha dichiarato – però andremo lì per vincere perchè siamo coscienti dei nostri mezzi. Loro sono una squadra tosta, non mi aspettavo di vederli laggiù”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *