Messina, ultimi giorni di mercato | Bortoli: "Derby partita perfetta" - Live Sicilia

Messina, ultimi giorni di mercato | Bortoli: “Derby partita perfetta”

Il direttore sportivo Pagni è al lavoro per assicurare gli ultimi rinforzi a mister Grassadonia. Parla l'autore del primo gol contro la Reggina: "Abbiamo giocato alla grande, miglior gara della stagione".

calcio - lega pro
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – L’ambiente Messina è ancora ebbro di gioia per il rotondo successo nel derby dello Stretto, ma occorre lasciarsi l’entusiasmo alle spalle e rituffarsi testa e cuore nella settimana che conduce alla difficile trasferta di Matera. La sfida contro i gli amaranto resterà comunque per sempre nel cuore e nella mente di Marco Bortoli, che domenica ha aperto le danze segnando il suo primo gol tra i professionisti: “E’ stato tutto perfetto, giocare in una partita così sentita e contribuire alla vittoria con un proprio gol è qualcosa d’indescrivibile – ha commentato il giocane scuola Milan – e poi davanti alla mia famiglia venuta apposta a Messina è stato qualcosa d’eccezionale, conserverò la maglietta di domenica”. Grassadonia ne ha decantato le lodi nel fine gara, adesso per il centrocampista inizia il proprio personalissimo campionato: “Mi serve continuità, quella che magari non ho avuto lo scorso anno a Bassano. Il mister mi sta dando fiducia, mi parla tanto e ci confrontiamo spesso. Posso giocare in tutti i ruoli del centrocampo, adesso fisicamente sto anche meglio dopo mesi difficili”. Occorre metabolizzare  presto la gioia del derby, visto le figuracce arrivate dopo il successo del “Granillo”, a partire da quel 5-0 interno contro il Matera: “Dobbiamo dimostrare maturità e mantenere alta la concentrazione – ha dichiarato – occorre sfruttare al meglio la carica proveniente dal derby con la Reggina, per noi sarebbe troppo importante uscire da Matera con un risultato positivo”.

Ultima settimana di mercato anche per il d.s. giallorosso Danilo Pagni, che continua a lavorare per rafforzare numericamente e qualitativamente la rosa. In difesa con i rientri di Enrico Pepe e Silvestri non dovrebbero esserci particolari movimenti mentre si guarda con attenzione ai terzini sinistri. Donnarumma sin qui ha convinto poco, mentre Benvenga domenica è stato adattato così rimane calda la pista che porta al classe ’92 del Lecce Nicolò Donida. In mezzo probabile innesto anche se in questo caso la società sta lavorando sottotraccia. In avanti il nome che affascina è quello del “Mago” Roberto Merino, peruviano di  quasi trentatreanni già in forza alla Salernitana e alla Nocerina. Pagni ci sta provando, anche se bisogna valutare la condizione atletica e il rischio di mettere dentro un giocatore poco utile al calcolo dell’età media. In alternativa la pista più interessante è quella che porta a Citro del Trapani.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *