Messina Volley, confermata la palleggiatrice Michela Laganà - Live Sicilia

Messina Volley, confermata la palleggiatrice Michela Laganà

Un altro fondamentale alfiere dello scacchiere di mister Cacopardo vestirà la maglia giallo-blu per la stagione di Serie C FIPAV 2022-23
PALLAVOLO
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – Seconda importane riconferma per il Messina Volley. Infatti, dopo l’opposto Francesca Cannizzaro, un altro fondamentale alfiere dello scacchiere di mister Danilo Cacopardo vestirà la maglia giallo-blu per la stagione di Serie C FIPAV 2022-23. Si tratta della palleggiatrice Michela Laganà, che avrà il compito di guidare la regia innescando con assist di precisione chirurgica le attaccanti del team del direttore generale Mario Rizzo.

Laganà estrinseca perfettamente il concept del “Progetto Messina Volley”, che si basa sulla crescita delle giocatrici all’interno del proprio settore giovanile, visto che veste la maglia giallo-blu dal minivolley. Oltre a tutti i campionati giovanili (in cui ha conquistato il titolo di Campione Provinciale Under 13 nel 2009-12), dal 2011 ad oggi ha disputato un campionato di seconda divisione, uno di prima divisione, cinque di Serie C e quattro di Serie B2. 

“Anche quest’anno vestirò la maglia del Messina Volley. – commenta il regista giallo-blu la sua riconferma – L’anno scorso è stata una stagione particolare visto i piccoli intoppi dovuti alla partenza di alcune giocatrici, per motivi di lavoro e di studio, e a diversi cambi di ruolo. Nonostante ciò abbiamo raggiunto una buona posizione in classifica. Inoltre bisogna aggiungere che molte di noi hanno avuto responsabilità diverse e ci sono state delle ragazze all’esordio in Serie C.

“Dunque archivio la scorsa stagione come un buon anno – continua Laganà – considerando che in ogni cosa ci sono dei fattori positivi e negativi ed è importante prenderne atto per poi andare avanti. Quest’anno rivestirò un doppio ruolo perché, oltre ad essere giocatrice, avrò il compito di allenatrice del minivolley. Questo per me rappresenterà delle responsabilità maggiori anche per chi verrà a vedere le partite tra le bambine che allenerò. Spero di essere un esempio insieme alle mie compagne e di trasmettere la passione che noi abbiamo per questo sport”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.