Moto pirata investe pedone | Un 66enne in gravissime condizioni - Live Sicilia

Moto pirata investe pedone | Un 66enne in gravissime condizioni

Il luogo dell'incidente

L’uomo, C.A, stava attraversando, sulle strisce pedonali, via Roma all’altezza dell’Hotel delle Palme, quando è stato investito e scaraventato qualche metro più avanti da una Honda SH bianco che poi si è dato alla fuga.

Palermo, centro città
di
6 Commenti Condividi

PALERMO –  Stava attraversando la strada quando è stato travolto da un ciclomotore. Il pedone è stato scaraventato sull’asfalto, ma chi era a bordo dello scooter, un Honda Sh bianco, non ha arrestato la sua corsa ed ha proseguito verso piazza Sturzo. L’incidente è avvenuto in tarda mattinata in via Roma, nei pressi dell’Hotel delle Palme, dove C.A, palermitano di 66 anni, è stato soccorso dai sanitari del 118 in condizioni gravissime.

E’ stato trasportato all’ospedale di Villa Sofia dove è stato ricoverato con prognosi riservata per un pesante trauma cranico. Viene tenuto sotto stretta osservazione dai medici. Nel frattempo sul posto sono arrivate le pattuglie della polizia municipale.

Gli uomini dell’Infortunistica hanno effettuato i rilievi e raccolto la testimonianza di alcuni passanti che hanno visto il ciclomotore sfrecciare senza dare alcun soccorso al pedone. Le indagini sono state avviate per risalire al pirata della strada, che potrebbe essere stato immortalato dalle telecamere che si trovano nella zona. Si tratta dell’ennesimo anziano che viene investito in città, dove negli ultimi mesi sette persone hanno perso la vita. Gli incidenti più gravi sono avvenuti in corso Calatafimi, via Marchese di Villabianca e corso dei MIlle.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    La zona dovrebbe essere “coperta” da molte telecamere. Dovrebbe essere facile risalire al pirata, qualche inquadratura della targa ci sarà spero…

    Testimoni??? ovviamente, non se ne parla.

    indegno…

    Tascio in SH senza assicurazione-

    300 cc rigorosamente bianco perla, il massimo ru trash!

    che tristezza……….. speriamo si riprenda presto. …… a quando un bel cambio di cultura !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *