Parte “Tourgether”: le guide aprono le porte di Palazzo Abatellis - Live Sicilia

Parte “Tourgether”: le guide aprono le porte di Palazzo Abatellis

La prima tappa in modalità dad a Palermo.
IL PROGETTO
di
0 Commenti Condividi

Se gli “studenti” non possono visitare i musei, i musei arrivano in classe con tanto di guida: sarà possibile grazie a Tourgether, il progetto di inclusione sociale attraverso l’arte promosso da GTI (Guide Turistiche Italiane) in collaborazione con il Cpia Palermo 1 (Centro provinciale per l’istruzione degli adulti) ed il patrocinio dell’assessorato regionale al Turismo.

La quarta edizione del progetto, che si terrà in modalità DAD in conformità alle norme di sicurezza imposte dal Covid-19, vede la sua prima “tappa” a Palermo: lunedì 19 marzo dalle ore 15, sei guide GTI saranno a Palazzo Abatellis, in collegamento con 10 classi del Cpia Palermo 1, che vede tra i propri alunni sia cittadini stranieri che palermitani impegnati a frequentare percorsi formativi per inserirsi nella società e nel mercato del lavoro. Le classi saranno formate da sei alunni ciascuna: l’obiettivo è fare scoprire agli stranieri (fra loro molti extracomunitari) il patrimonio culturale della città che li accoglie così da sviluppare in loro un “senso di appartenenza”, al tempo stesso gli alunni palermitani avranno modo di conoscere meglio la città in cui vivono ma che spesso si limitano ad “attraversare”.
Con un linguaggio divulgativo, le guide GTI illustreranno diverse opere presenti all’interno di Palazzo Abatellis: dal Busto di Eleonora d’Aragona di Francesco Laurana, all’Annunziata di Antonello da Messina al “Trionfo della Morte”.
“Oggi più che mai, in piena pandemia e con i rapporti sociali spesso ridotti all’osso – dice Alessandro Troia, referente GTI in Sicilia – questa iniziativa ha un valore inclusivo”.
“Ringraziamo tanto Evelina De Castro, direttrice della Galleria di Palazzo Abatellis, che l’assessore ai Beni Culturali Alberto Samonà i quali hanno sostenuto con entusiasmo il nostro progetto ed anche – continua Troia – l’assessore al turismo Manlio Messina, che manda un segnale importante per l’integrazione culturale. Ringraziamo inoltre Alessandra Curcio, docente del Cpia Palermo 1, che anche in questo complicato momento ha creduto in Tourgether.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *