Nulla di fatto per 110 lavoratori |Ancora occupati gli uffici - Live Sicilia

Nulla di fatto per 110 lavoratori |Ancora occupati gli uffici

Oggi l'incontro in Prefettura ma, a fronte delle richieste dei lavoratori, non sono arrivate risposte certe ma tentativi di procrastinare nelle settimane a venire un'eventuale soluzione.

Consorzio bonifica 9
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Nulla di fatto nel corso del “faccia a faccia” tenutosi nel pomeriggio in Prefettura tra i 110 lavoratori del Consorzio di bonifica 9 di Catania, il direttore del Consorzio, Gino Barbagallo e Francesco Petralia , del Gabinetto dell’assessore regionale all’Agricoltura. A fronte delle richieste dei lavoratori, non sono arrivate risposte certe ma tentativi di procrastinare nelle settimane a venire un’eventuale soluzione. “Sarebbe comunque troppo tardi”, hanno commentato i segretari di Flai Cgil, Fai Cisl e Filbi Uil di Catania presenti all’incontro, “tra una ventina di giorni l’azione del Consorzio non sarebbe più utile”. I lavoratori hanno nuovamente occupato gli uffici di via Centuripe 9 e non è escluso che rimarranno in sede almeno per tutta la notte. Per le prossime ore, lavoratori e sindacati programmeranno eclatanti azioni di protesta.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *