Palermo, all'ISMETT un altro accredito da parte della JCI - Live Sicilia

Palermo, all’ISMETT un altro accredito da parte della JCI

Il riconoscimento arriva per la qualità e l'organizzazione con le quali sono fornite cure sicure ed efficaci ai pazienti
SANITÀ
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – L’ISMETT-IRCCS ottiene, per la quinta volta, l’accreditamento da parte della Joint Commission International (JCI), uno fra i più avanzati sistemi di valutazione della qualità delle strutture sanitarie.

Nel 2009, l’ospedale di Palermo nato dalla partnership pubblico-privata tra la Regione Siciliana e il gruppo sanitario accademico statunitense UPMC (University of Pittsburgh Medical Center), era stato il primo istituto del Sud Italia a ricevere l’accreditamento, simbolo di qualità che riflette l’impegno di un’organizzazione a fornire cure sicure ed efficaci ai pazienti. In Italia, sono solo 16 le strutture ospedaliere accreditate JCI.

“La conferma dell’accreditamento riconosce il nostro impegno continuo per migliorare le performance sul fronte dei risultati clinici e della cura al paziente, la nostra costante attenzione al paziente e alla sua sicurezza”, commenta Angelo Luca, direttore ISMETT-IRCCS e VP Health Services, Chief Medical and Scientific Officer UPMC Italy. Nel mese di novembre, un team di ispettori di Joint Commission International ha valutato l’ospedale in diverse aree, tra cui il rispetto delle linee guida internazionali per la sicurezza del paziente, la diagnosi e la cura del paziente, l’assistenza anestesiologica e chirurgica, la gestione dei farmaci, la prevenzione e il controllo delle infezioni, ma anche il sistema di governance e di gestione, il sistema di controllo e miglioramento delle qualità, l’infrastruttura, la tecnologia, le qualifiche e la formazione del personale e la gestione delle informazioni.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *