Palermo, "la badante lo ha lasciato al verde e ha rubato i gioielli"

Palermo, “la badante lo lascia al verde e ruba i gioielli”

Una donna è finita sotto processo dopo la morte dell'anziano
0 Commenti Condividi

PALERMO – La badante lo avrebbe lasciato al verde e avrebbe anche fatto sparite tutti suoi gioielli. I parenti di un anziano, dopo la sua morte, hanno denunciato una donna, ora finita sotto processo.

Il giudice per l’udienza preliminare Nicola Aiello ha rinviato a giudizio Carmela Tarantino, 56 anni.
Il pubblico ministero Ilaria De Somma le contesta i reati di furto e utilizzo improprio di carte di credito e bancomat.

Secondo l’accusa, la donna avrebbe approfittato dell’anziano di cui doveva prendersi cura. L’elenco della merce rubata è lungo: 5 tappeti persiani, tre anelli, un paio di orecchini e un bracciale con brillanti e perle. Ancora più consistente il presunto bottino, fatto sparire dai conti correnti dell’anziano: quasi 40 mila euro.

“Nessun illecito, è stata la volontà dell’anziano”, si è difesa l’imputata, assistita dall’avvocato Salvatore Baldanza. I familiari della presunta vittima si sono costituiti parte civile con l’assistenza dell’avvocato Alberto Sbacchi.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *