Palermo, emergenza bare ai Rotoli: da Roma arrivano 2 milioni - Live Sicilia

Palermo, emergenza bare ai Rotoli: da Roma arrivano 2 milioni

Esultano gli esponenti siciliani della Lega per l'ok a un emendamento del Carroccio a Palazzo Madama
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – “Grazie ad un nostro emendamento approvato al Senato, saranno stanziati due milioni di euro per interventi straordinari finalizzati al superamento dell’emergenza e che permetteranno, in particolare, di togliere le bare a deposito al cimitero dei Rotoli a Palermo. Doveroso un ringraziamento a Matteo Salvini che ha mantenuto la promessa fatta ai siciliani. La Lega c’è e lo dimostra costantemente con azioni concrete e di buonsenso”. Così i senatori siciliani della Lega Valeria Sudano e Francesco Mollame.

“Attraverso questo emendamento, grazie alla perseveranza e all’impegno dei deputati della Lega, riusciremo a restituire ai parenti dei defunti ciò che è stato loro tolto, garantendo una sepoltura dignitosa – a dichiararlo è Vincenzo Figuccia, deputato della Lega all’Ars e coordinatore provinciale del partito a Palermo – . Ci auguriamo che Orlando non interpreti lo sforzo dell’Aula come l’ennesima occasione per esimersi dall’impegno che lui e la sua giunta devono mantenere nei confronti della città, recuperando piuttosto alla negligenza di questi anni che ha umiliato la nostra amata Palermo davanti al mondo”.

Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa anche dagli esponenti palermitani del Carroccio, Igor Gelarda e Marianna Caronia. “È stato approvato l’emendamento proposto dalla Lega, i cui promotori sono stati la senatrice Sudano e il senatore Mollame – scrivono in una nota – che prevede lo stanziamento di due milioni di euro per l’emergenza cimiteri a Palermo. Si tratta di una somma che permetterà di acquistare poco meno di un migliaio di loculi fuori terra, secondo un progetto presentato dallo stesso comune, e quindi togliere le bare a deposito al cimitero dei Rotoli. Si tratta di un atto concreto che la Lega di Matteo Salvini è riuscito a fare nei confronti di una città ma gestita è mal governata dal sindaco Leoluca Orlando. Niente tagli di nastro in questo caso, o vuote parole di accoglienza, ma soldi veri per ridurre una vergogna insopportabile al cimitero dei Rotoli di Palermo . Una battaglia che abbiamo seguito con forza e coraggio, che Matteo Salvini ha completamente fatto anche sua, e per la quale non ci fermeremo fino a quando non ci sarà più nessuna bara al deposito. Quello che non è riuscito a fare il sindaco Orlando in questi anni lo ha fatto la Lega, con buona pace di chi dice che non siamo attenti ai bisogni del meridione”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.