Parmonval, iniziata la preparazione | Si allontana l’ipotesi ripescaggio - Live Sicilia

Parmonval, iniziata la preparazione | Si allontana l’ipotesi ripescaggio

Andrea Pensabene

I biancazzurri hanno iniziato il lavoro agli ordini di mister Pensabene. Sulla prossima stagione, così Castronovo: “Puntiamo a disputare un torneo d’Eccellenza sui livelli della passata stagione”. Parole che sembrano chiudere all’eventualità di una promozione in extremis.

eccellenza
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Grande fermento in casa Parmonval in vista della prossima stagione. Lunedì è ufficialmente partita la preparazione agli ordini di mister Pensabene, il quale come principale obiettivo avrà quello di provare a valorizzare i numerosi giovani della rosa a sua disposizione, sulla scia dell’ottimo lavoro portato a termine dal suo predecessore Corrado Mutolo, ora alla guida del Campofranco. Quest’oggi in programma la prima amichevole in famiglia al “Lo Monaco”.

Nel frattempo la società continua a muoversi sul mercato, alla ricerca di un secondo portiere, di un jolly difensivo e di un esterno offensivo necessari a puntellare la rosa, dopo l’arrivo di Bonito, Di Franco e Palmiteri. Campagna acquisti a parte, il club sta inoltre procedendo alla definizione dello staff tecnico, con l’ingresso del preparatore dei portieri Francesco Cantafia, con trascorsi anche al Monreale.

Sembra allontanarsi, invece, l’ipotesi di un ripescaggio in serie D. Lo si evince dalle recenti dichiarazioni del dirigente biancazzurro, Giovanni Castronovo: “Il nostro obiettivo è quello di disputare un egregio torneo d’Eccellenza, provando a valorizzare i ragazzi della nostra rosa. Riuscire a ripetere l’annata precedente rappresenterebbe un successo, tuttavia se dovessimo trovarci nel nugolo di squadre in lotta per la promozione diretta certamente non ci tireremmo indietro”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.