Perquisita la casa |di Claudio Scajola - Live Sicilia

Perquisita la casa |di Claudio Scajola

"Contro di me è una persecuzione" ha detto l'ex ministro riguardo la vicenda che lo vede indagato per abuso edilizio e finanziamento illecito ai partiti. La perquisizione della sua casa in Liguria è stata effettuata dalla polizia postale.

ABUSO EDILIZIO
di
0 Commenti Condividi

ROMA – La procura di Imperia ha iscritto nel registro degli indagati l’ex ministro dell’Interno, Claudio Scajola: l’accusa è quella di abuso edilizio e finanziamento illecito ai partiti. Sono state effettuate perquisizioni nella villa di Imperia dell’ex ministro da parte della Polizia Postale e della Polizia municipale, su disposizione del pm di Imperia, Alessandro Bogliolo.

Secondo l’accusa, vi sarebbero state irregolarità edilizie su lavori di ristrutturazione: la magistrature vuole chiarire le modalitù di quei lavori. Il diretto interessato ha commentato così il provvedimento della procura di Imperia: “Contro di me una persecuzione”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *