Pizzicato con documenti alterati| Un arresto a San Berillo - Live Sicilia

Pizzicato con documenti alterati| Un arresto a San Berillo

Ecco cosa è accaduto.

VOLANTI
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Pizzicato con documenti alterati: arresto a San Berillo. Ieri, la Polizia di Stato ha arrestato il catanese Girolamo Franco (classe 1974) per il reato di ricettazione e falso. Nello specifico, il personale della sezione Volanti dell’U.P.G.S.P. di pattuglia transitando all’interno del quartiere di San Berillo riconosceva l’uomo. Quando gli agenti hanno proceduto al controllo ha esibito una carta d’Identità con i dati di un’altra persona e con incollata la sua foto. Gli accertamenti permettevano di appurare che il documento era stato rubato nella stessa mattinata e apparteneva a un giovane che aveva subito il furto del proprio zainetto contenenti denaro, telefonino e documenti. Il fermato ammetteva di aver alterato la carta d’identità; in seguito a una perquisizione personale veniva ritrovato un altro documento intestato a persona diversa. Così l’uomo veniva arrestato e, su disposizione dell’A.G. veniva accompagnato in Questura in attesa del giudizio per direttissimo da svolgere nella mattinata odierna.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *