Giardino Inglese, rissa tra 15enni| per uno sguardo di troppo alla ex - Live Sicilia

Giardino Inglese, rissa tra 15enni| per uno sguardo di troppo alla ex

Violenza tra due minorenni nella villa del centro città. Sul posto, sabato pomeriggio, anche un'ambulanza del 118. E' intervenuta la polizia.

 

Palermo
di
8 Commenti Condividi

PALERMO – Le urla, poi il parapiglia. Protagonisti almeno cinque ragazzi, tutti minorenni. Momenti di pura violenza che si ripetono in città anche nello scenario: quello del Giardino Inglese, tappa fissa della stragarande deglia dolescenti palermitani nel corso del fine settimana. Ha preso vita proprio sabato pomeriggio una rissa tra ragazzi con un’età compresa tra i 14 e i 16 anni. I protagonisti sarebbero stati due quindicenni, arrivati alle mani dopo “uno sguardo di troppo” ad una ragazza.

In particolare, sarebbe stata la fidanzata di uno dei due la destinataria di alcuni apprezzamenti che avrebbero fatto scattare la scintilla. Un incontro tra l’attuale ragazzo della giovane ed il suo ex che ha rischiato di seminare ancora una volta il panico tra i viali della villa palermitana. Dallo sguardo si è infatti arrivati ben presto alle parole e alle minacce. Fino agli spintoni e alla violenza fisica con pugni e calci, durante la quale sarebbero intervenuti almeno altri tre ragazzi, anche loro minorenni.

Una baraonda che passanti e visitatori del giardino hanno temuto si allargasse, come è successo la scorsa settimana, quando è stata organizzata una vera e propria spedizione punitiva ai danni di un ragazzo. Si sarebbe trattato del presunto autore del video hard che nelle scorse settimane è circolato su Whatsapp: quel giorno nella villa, nei pressi della fontana sul piazzale principale, si è scatenato l’inferno, con tanto di intervento da parte delle forze dell’ordine. Ed anche sabato pomeriggio le volanti della polizia sono arrivate al Giardino Inglese per capire cosa stesse succedendo: di sicuro, c’era un giovane che aveva poco prima preso un pugno. Per lui sono state necessarie le cure dei medici del 118.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

8 Commenti Condividi

Commenti

    il sabato pomeriggio ci sono migliaia (MIGLIAIA!!) di adolescenti tra giardino inglese, inizio di via notarbartolo e passaggio dei poeti. Cosa ci vuole a predisporre un discreto, ma costante, presidio delle forze dell’ordine, pronte a intervenire nel caso in cui un banale bisticcio tra ragazzini diventi una cosa più seria???

    Ma chi l’ha detto che hanno tolto gli animali del giardino inglese?

    Che c’entra e se no poi il piacere finisce.

    C’è mettersi le mani nei capelli a pensare che questi ragazzi sono il nostro futuro…

    INVECE DI PREDISPORRE UN PRESIDIO DELLE FORZE DELL’ORDINE, CHE HANNO A CHE FARE CON PROBLEMI DI BEN ALTRA NATURA, PERCHE’ INVECE NOI GENITORI NON CERCHIAMO DI ESSERE PIU’ PRESENTI NELLA VITA DEI NOSTRI FIGLI—?? PERCHE’ NON APRIAMO GLI OCCHI E COMINCIAMO A FAR CAPIRE LORO COSA E’ VERAMENTE LA VITA??….MEDITIAMO, TUTTI…

    Le mani…..dove ?

    Ragazzi & nostro futuro? Siamo messi male……….

    Non generalizziamo, tanti dei nostri ragazzi hanno piu’ spina dorsale e materia grigia di tanti adulti, non andiamo sempre a colpirli e ad accusarli. Non Tutti fanno risse, non tutti si drogano, tanti studiano e sperano di avere un futuro. Noi che siamo adulti cosa abbiamo fatto per loro ??? Che societa’ abbiamo consegnato a loro???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *