Romano contro Totò Cascio | "E' solo un opportunista" - Live Sicilia

Romano contro Totò Cascio | “E’ solo un opportunista”

Il leader di Cantiere Popolare entra a gamba tesa sul deputato passato tra le file di Articolo 4: "Uomini politici come Cascio non vanno dove li porta il cuore, ma dove li porta il vento".

La polemica
di
29 Commenti Condividi

PALERMO – ‘L’adesione di Totò Cascio ad Articolo 4 e la sua fuoriuscita dal Cantiere popolare è la indegna conclusione della sua esperienza politica contraddistinta dall’opportunismo e dalla più bieca convenienza”. Lo dice Saverio Romano, coordinatore nazionale Cantiere popolare. “Non più tardi di qualche giorno fa Cascio ha condiviso e sottoscritto un comunicato – aggiunge – in cui il partito marcava il suo progetto popolare, dicendo a chiare lettere il suo no ad un ingresso in Forza Italia. Concetto ribadito alla stampa sino a ieri. Risulta dunque evidente che Cascio, non avendo motivazioni politiche ma solo personali e di bassa lega, abbia difficoltà a giustificare altrimenti il suo ingresso in una area in cui il traghettatore Leanza ha il ruolo di condurre il gregge nelle braccia di Crocetta. Il fatto stesso che Cascio non si precluda nessuna alleanza, da destra, a sinistra, è la cifra del suo pensiero politico, che ha un solo Dio, Eolo. Uomini politici come Cascio non vanno dove li porta il cuore, ma dove li porta il vento. Quello del popolarismo non è un progetto politico fallito: ho solo sbagliato io nel selezionare dirigenti politici che lo erano solo in apparenza, ma che nella realtà erano e sono nani della politica perché rinnegano una vita di impegno nel centro popolare”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

29 Commenti Condividi

Commenti

    Veramente il più opportunista e’ stato romano che è scappato nel pdl

    Bravo Saverio. Cascio si e’ qualificato per quello che e’: uno alla ricerca delle lenticchie. Il piatto lo mette lui

    Toto’ Cascio e’ un opportunista. Qui ad Agrigento lo sappiamo tutti da sempre

    E Michele Catanzaro fatto fuori per favorire questi pulcinella

    romano addita cascio, opportunista. Immaginate, potete!

    Da quale pulpito viene la predica! L’on.Romano, da segretario nazionale del PID, essendo certo di non essere eletto, si è fatto candidare nelle liste del PDL .Sicuramente l’on. Cascio va dove lo porta il vento. Ma l’On. Saverio Romano dà l’impressione di andare dove lo porta la poltrona.

    La coerenza non è di questo mondo (politico). Un’altro burattino venduto, trasformista alla corte di Crocetta. Che schifo, lo dico da ex elettore dell’imbroglione Crocetta. Ma la maggioranza di Crocetta è di destra, di sinistra, di prua o di poppa. Che schifo.

    ribadisco: PID=Pi IDdi

    Che uomini da portare come vanto e da esempio per i figli e per tutti i giovani, politici prestigiatori della politica: oggi qua domani là che si prodigano tutti per il lavoro e per il bene del Paese. Ammirevoli! Non avete ancora capito che il mondo delle favole che raccontate è finito e la gente oramai è disincantata delle vostre nuove formazioni politiche, fatte ad uso e consumo personale.

    romano x il
    momento il suo compito da buon soldatino alfano e’ quello di sparare contro la nuova forza italia 2.0 … (come megafono di alfano )….
    ci spieghi cOMR mai alle ultime elezioni non si e’ candidato come capolista al senato del pid… ? e si e’ invece candidato nel pdl?
    VISTO CHE LEI CRITICA GLI OPPORUNISTI ?

    Il migliore di questi signori tiene la rogna..e poi ricordiamo che il bue dice cornuto all’asino. Che mondo!

    bravo! in questo lombardo e miccichè sono sembrati due statisti nei confronti di romano!! si è fatto regalare il seggio nel pdl!!

    Certo qualcosa in pentola bolle on. Cascio nomina Comandato il padre diSciarabba assessore quindi qualcosa arriverà basta monitorare klive sicilia.

    Bravo SAverio dove sei stato… Ti abbiamo garantito sia politicamente che psicologicamente anche facendo finta che tu fossi un lider .adesso te ne esci con un commento fuori luogo forse perche ti sei accorto di essere rimasto SOLO tu con i palermitani comunque la cultura non vi resta che fare ancora una volta i CAMERIERI di ALfano .

    Bravo Saverio quante opportunità hai avuto nella lunga e gloriosa carriera politica ,dal movimento giovanile DC quando arrivava mannino e nominava romano alla direzione,certo avevi le qualità ? Quando sei stato eletto per appena 11 voti di scarto cons. Provinciale grazie a Totò, l’altra opportunità dell’ircac certo avelli le qualità umane e soprattutto politiche, l’altra opportunità quando ti sei venduto perfino l’anima politica per un’anno. Di ministro ADESSO parli di opportunismo abbi il coraggio di fare silenzio ti sei bevuto politicamente un’eredita per il tuo opportunismo politico FAI SILENZIO

    Salvatore Cascio rappresenta l’opportunismo in politica

    cascio sei una vergogna!
    Eletto per 100 voti, su Catanzaro, grazie ai voti di Romano.
    Non avete dignità…. tu e chi ti difende!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Saverio romano che si permette di giudicare gli altri! Dico solo che il vero opportunista della storia politica siciliana e nazionale porta il nome si romano, lo dimostrano i fatti e chi segue la politica sa. On romano, quanti partiti hai cambiato sino ad oggi? Secondo me mancò tu te lo ricordi, appena qualcuno la pensa in maniera diversa diventa opportunista e lo fa solo per interessi personali…… Ma smettila

    Certo che leggere certi commenti (ovviamente anonimi!) su Saverio Romano, proprio nel giorno che certifica “l’insalatona in salsa megafono” fa riflettere. Chi ha legittimamente votato per il centro sinistra guidato da Crocetta, credo avrebbe gradito vedere al governo della Regione uomini e donne che rappresentino la cultura e la storia della sinistra europea. Invece cosa e’ accaduto e continua ad accadere? Al governo della Regione un miscuglio di partiti, partitini, sigle e siglette alla corte del Presidente di turno. Continuo a chiedermi chi ha votato a sinistra ed ha esultato per lo storico risultato dell’autunno 2012, cosa pensa del fatto che a distanza di pochi mesi, importanti pilastri della maggioranza portano il nome di Pippo Gianni, Totò Cascio, Valeria Sudano, Leanza, ecc. ecc!! Sono sicuro che questo convogliare attorno al Governatore sarà dettato solo da importanti ideali politici e culturali!

    Nani della politica? Caro on.romano chi semina vento raccoglie tempesta.e poi lei fa la morale politica?
    Bisognrebbe tacere per amor proprio.
    La nota positiva e che un ciclo e finito e lei sarà presto un pezzo di una storia politica siciliana e nazionale che sarà meglio abbandonare all’oblio.

    Ma che siete esagerati, oggi con questo mare forza otto, anche i politici sono disorientati, non hanno le idee chiare, ma poi Romano è meglio che stia zitto, ha abbandonato la nave è se ne è andato con Berlusconi in un altro partito, pensando che era il leader del PID= Pi Iddi, infatti ha pensatp pi iddu. Saverio, Saverio a volte è meglio stare zitto invece di farsi criticare, sei stato una delusione per tutti gli iscritti del Pid, ti sei assicurato altri 5 anni (forse) e il vitalizio eti sei venduto a tutti. Che Leader

    Caro Francesco giunta, non so quanti anni ai e soprattutto da quanto fai politica. Vedi che romano nel passato di insilate ne ha condito di diversi tipi, anche facendo cadere governi per garantirai un posto al sole. Quando uno non ha le carte in regola è meglio sparsi zitto e non fare la predica a nessuno. Fatti spiegare perché si è candidato con il PDL? Magari organizzando una conferenza stampa vedi che io ci sarò e se il caso dirò la mia

    @ Gino
    ti do un consiglio, prima di pubblicare il tuo commento leggilo diverse volte e ti accorgerai che non sai scrivere in Italiano. Forse per questo l’On. Romano si è candidato nel PDL………………………………………….

    @Tobb
    Analisi severa. Non può essere che, in sintesi, Romano sia solo un mediocre come moltissimi, incapace di capitalizzare il potere distribuito da Cuffaro (anche lui colpito dalla sindrome del “troppo potere per un uomo solo”) e destinato ad implodere alla prova come leader?

    Parrà iddu ca si vinniu puri l’animu

    FRA SIGNORI VI CAPITE…..

    Romano ti sta bene , così la prossima volta anziché investire alle regionali su un cambia bandiera la prossima volta davanti a un giovane ( Michele Catanzaro ) dai la precedenza , ma ormai sei finito é la tua ultima spiaggia .

    Caro Giulio Cesare hai proprio ragione, non so magari scrivere bene l’italiano ma è la sostanza del discorso quella che conta…… Eventualmente se sei disponibile accetto qualche lezione privata visto che la mia laurea non mi ha dato buone conoscenze informatiche e non mi consente di scrivere bene con gli strumenti Tecnologici di oggi

    Grande Michele Catanzaro! Non sapete cosa vi siete persi! Un giovane per bene e con una grande umiltà! Non ha niente a che vedere con certa gente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.