Scia di colpi in città| Caccia alla banda di rapinatori - Live Sicilia

Scia di colpi in città| Caccia alla banda di rapinatori

I malviventi sono entrati in azione armati di coltello.

PALERMO
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Dai corrieri alle farmacie, fino ai supermercati e ai passanti. Scia di rapine in città e indagini in corso per rintracciare i responsabili. Negli ultimi giorni è finita nel mirino la farmacia in via Francesco De Sanctis a Palermo. In due armati di coltello hanno fatto irruzione nel negozio e hanno costretto il titolare a consegnare il denaro, una somma di circa mille euro. Poi si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Rapinatori in azione anche al discount “Fortè” nella zona della stazione centrale, dove due giovanissimi hanno costretto il cassiere a consegnare 250 euro. Gli hanno puntato l’arma da taglio. Anche in questo caso la fuga è avvenuta nel giro di pochi minuti. Un corriere è invece stato aggredito in via Villa Rosato a San Lorenzo: un uomo armato si è impossessato della merce che avrebbe dovuto consegnare ed è poi scappato facendo perdere le sue tracce.

Colpo anche in via Ernesto Basile e in via Ponticello: nel primo caso un malvivente si è impossessato del portafoglio di un passante, nel secondo, una donna di 40 anni è stata scippata. All’interno della borsa c’erano soldi e documenti. Indagini in corso delle forze dell’ordine per rintracciare i malviventi. Al vaglio ci sono le immagini delle telecamere collocate nelle zone in cui sono state messe a segno le rapine e nei locali commerciali da cui i malviventi si sono dati alla fuga. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Evviva la FOGNA chiamata palermo.
    Evviva la “città più sicura d’Italia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *