Sciopero Amt, alta adesione |Protestano anche i pulizieri - Live Sicilia

Sciopero Amt, alta adesione |Protestano anche i pulizieri

Una decina gli autobus in circolazione.

azienda metropolitana trasporti
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Traffico sostenuto, in città, oggi, per la protesta dei dipendenti dell’Azienda metropolitana trasporti. Lo sciopero di 4 ore, proclamato da Faisa Cisal e Fast Confsal ha infatti visto un’adesione elevata, pari circa al 90 per cento. Solo una decina gli autobus in circolazione, tra cui quelli per l’aeroporto o le navette che, in caso di astensione dal lavoro vengono comunque garantiti, seppur in numero ridotto.

Uno sciopero organizzato per riportare l’attenzione su alcune richieste dei lavoratori, tra cui “la grave crisi di liquidità determinata dalla mancata erogazione dei contributi da parte del Comune della Regione”; “il grave e silente atteggiamento della politica locale che non riesce ad assumere una forte posizione nei riguardi della partecipata finalizzata ad una doverosa e opportuna programmazione per il rilancio aziendale”;il fatto che non esiste ancora direttore generale, la carenza e inefficienza delle vetture servizio e le continue aggressioni al personale viaggiante.

Anche i dipendenti della società che si occupa di effettuare le pulizia per conto di Amt hanno protestato stamani, spinti dalla preoccupazione per il futuro – di fronte alla nuova gara bandita dall’azienda – e dalla necessità di ottenere le spettanze arretrate. Una situazione che coinvolge 56 lavoratori che, lunedì prossimo torneranno a protestare sotto la Prefettura.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *