Scuola del Cinema di Palermo | Iscrizioni aperte per i corsi - Live Sicilia

Scuola del Cinema di Palermo | Iscrizioni aperte per i corsi

Al via le iscrizioni per la scuola nazionale del Cinema.

0 Commenti Condividi

PALERMO – Sono aperte fino al 12 di Settembre le iscrizioni per diventare alunni della Scuola Nazionale di Cinema del Csc (Centro sperimentale di cinematografia), la prestigiosa scuola che forma cineasti e che a Palermo si occupa di istruire giovani documentaristi. I posti disponibili per sede siciliana sono dodici. Nel resto d’Italia, fra Roma e Milano, i posti sono novanta.

Per partecipare al bando occorre essere nati fra l’1 gennaio 1992 e il 31 dicembre 2000. Bisogna essere diplomati alla scuola superiore e vengono ammessi con preferenza quelli che hanno un diploma di laurea in Discipline dello Spettacolo, in Comunicazione, in Lettere e Filosofia, o in Lingue e letterature straniere. Inoltre, bisogna conoscere l’italiano e dimostrare di conoscere sufficientemente l’inglese. Dei dodici ammessi ai corsi, dieci devono essere cittadini dell’Ue mentre due possono essere cittadini extracomunitari.

Bisogna iscriversi online caricando un proprio curriculum e una  propria fotografia. Nella documentazione occorre, poi presentare un testo di massimo due cartelle (4mila battute) in cui si esprima la propria visione del cinema e un testo che descriva in tre cartelle e massimo otto fotografie un soggetto originale per un documentario. Inoltre, si dovrà caricare un cortometraggio di massimo dieci minuti completo di sinossi e di testi che ne illustrino le scelte di regia e i costi. Infine, è necessario pagare un contributo di cinquanta euro per le spese d’istruttoria della pratica.

Dopo una prima selezione svolta in base ai curriculum di presentazione, si terranno i  colloqui selettivi. Alla fine saranno selezionati venti aspiranti allievi che svolgeranno un corso di quindici settimane. Al termine del corso di base saranno scelti i dodici allievi che per tre anni studieranno per diventare documentaristi. Il corso di base costa novecento euro più duecento euro di deposito cauzionale che gli alunni devono versare per garantire la buona conservazione delle apparecchiature in dotazione. Gli ammessi dovranno poi pagare le ulteriori rate per completare l’iscrizione.

La scuola ha sede presso i Cantieri culturali della Zisa e a sua attività viene sempre più apprezzata oltre che nei contesti cinematografici, anche a livello istituzionale. Infatti, nel Documento di economia e finanza regionale, la Regione ha previsto di stanziare per i prossimi tre anni di un milione e mezzo di euro per finanziare l’alta formazione del Csc.

Gli alunni della Scuola vengono istruiti con una formazione specifica che consente loro di essere accolti dal mondo del cinema con particolare facilità. Fra gli allievi della Scuola di Documentario si possono annoverare  Giovanni Totaro autore di “Happy Winter” (presentato all’ultimo Festival del Cinema di Venezia e girato integralmente sulla spiaggia di Mondello, a Palermo) e Davide Gambino (che ha diverse coproduzioni internazionali, fra Germania, Belgio e Stati Uniti).

Qui il bando


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *