Sicilia e Corea del Sud più vicine | Con il volo diretto Palermo-Seul - Live Sicilia

Sicilia e Corea del Sud più vicine | Con il volo diretto Palermo-Seul

L’idea è nata dal progetto regionale Educational Tour e da Antonio Di Fresco, Console onorario della Repubblica di Corea per la Sicilia con lo scopo di investire a favore del turismo incoming e a sostegno dell’export siciliano in Oriente

0 Commenti Condividi

PALERMO – Al via la nuova rotta aerea diretta tra Palermo e Seul. Da adesso la Corea sarà più vicina grazie alla nuova tratta servita da Korean Air. A bordo di un Airbus A330-200, circa 260 coreani atterreranno alle 17:40 di questo sabato, all’aeroporto Falcone Borsellino.

È sperimentale il viaggio intercontinentale che collega il capoluogo a uno dei centri politici ed economici più importanti del Sud est Asiatico. Il volo è diretto, non prevede scali in altre città: dodici ore all’andata e dieci al ritorno, senza sosta. L’idea è nata con l’Educational Tour dell’Assessorato Regionale al Turismo e da Antonio Di Fresco, Console onorario della Repubblica di Corea per la Sicilia con lo scopo di investire a favore del turismo incoming e a sostegno dell’export siciliano in Oriente. Grazie all’Accordo di libero scambio con l’Unione Europea, la Corea vanta, infatti un notevole interscambio commerciale con l’Italia che supera i sette miliardi di dollari. A sua volta, il turismo coreano in Italia stima circa 400.000 visitatori l’anno.

L’idea, ben accolta e finanziata dalla stessa Regione, ha concesso a un gruppo di circa 15 coreani – tra blogger, giornalisti, guide turistiche e tour operator- di conoscere la Sicilia. Il gruppo di turisti ha così avuto la possibilità di visitare la regione per una settimana secondo un itinerario scelto dall’Assessorato al Turismo: da Palermo a Catania, passando poi per Messina, Taormina, Siracusa, Ragusa, Noto, Modica, Piazza Armerina, Monreale e infine il rientro a Palermo. Grazie a Coopera, uno dei più importanti tour operator Coreani che gestisce i flussi turististici dalla capitale al nord del paese, è nata la collaborazione con la compagnia aerea Korean Air. La stessa che ha reso possibile la tratta diretta Seul- Palermo.

Il volo charter proveniente da Seul atterrerà sabato 26 alle 17:40 all’aeroporto Falcone Borsellino. Pochi giorni dopo, l’ambasciatore Yong-joon Lee verrà in visita ufficiale a Palermo, il 28 settembre. Nella stessa giornata l’ambasciatore terrà una lectio magistralis all’Università telematica Pegaso e, al Palazzetto dello sport si assisterà a un’esibizione di taekwondo dopo che l’Ambasciata delle repubblica di Corea in Italia avrà donato le attrezzature necessarie per praticare il Taekwondo ad una scuola elementare Palermitana.

“E’ una giornata importante per la Sicilia – commenta il Console Onorario della Repubblica di Corea, Antonio Di Fresco -. Questo volo diretto costituisce l’inizio di un percorso che punta a creare le condizioni per un collegamento stabile tra Corea e Sicilia. Un collegamento che porta con sé opportunità di sviluppo sia dal punto di vista turistico che dal punto di vista economico. Un’iniziativa possibile grazie al supporto e alla collaborazione dell’Ambasciata coreana in Italia”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.