Siracusa ko a Lanciano|Ora serve la remuntada - Live Sicilia

Siracusa ko a Lanciano|Ora serve la remuntada

Gli azzurri di Sottil sconfitti dalla Virtus Lanciano nella gara di andata dei play-off di Lega Pro. Decisiva una rete al 7' di Turchi. Fofana e compagni si infrangono sul muro dei padroni di casa.

LEGA PRO, ANDATA DEI PLAY-OFF
di
0 Commenti Condividi

Brutta partita del Siracusa che crolla sul campo della Virtus Lanciano e viene salvato soltanto dal proprio portiere Paolo Baiocco, in ottima giornata. Gli azzurri, nonostante le attese iniziali, giocano una gara sottotono e a bassi ritmi senza realmente impensierire mai l’estremo difensore abruzzese nel corso dei novanta minuti. Bravi gli uomini di Gautieri a trovare il vantaggio dopo pochi minuti e a chiudersi a riccio nella propria metà campo, cercando di sfruttare le ripartenze. Ingabbiate da un pressing asfissiante le fonti di gioco del Siracusa, che fin troppo spesso si è ritrovato a cercare il lancio lungo dei due centrali di difesa.

La cronaca. Dopo appena sette minuti di gioco, il Lanciano passa in vantaggio con Turchi che anticipa bene Capocchiano dentro l’area piccola sfruttando un calcio d’angolo di Sarno. Rossoneri vicini al raddoppio attorno a metà tempo, punizione liftata di Mammarella che costringe agli straordinari Paolo Baiocco bravo a volare sotto la traversa, riuscendo a smanacciare. Al 28’ un episodio che farà discutere: il signor Pairetto ammonisce i due capitani, D. Baiocco e D’Aversa, ma in una frazione di secondo probabilmente si rende conto che l’abruzzese era già ammonito, torna sui suoi passi ed estrae il cartellino giallo solo ai danni del mediano ex Catania. L’unico tiro degli aretusei, verso la porta difesa da Aridità, della prima frazione è firmato da Fernandez, ma la sua incornata termina abbondantemente alta.

Nella ripresa il Siracusa cerca di fare la partita, ma sono davvero poche le occasioni degne di nota per Fofana e compagni. Tra il 57’ e il 58’ Paolo Baiocco si guadagna i galloni di migliore in campo. Prima deviando in corner un tiro a giro di Sarno e subito dopo sventando un rigore di Volpe concesso dal direttore di gara per una strattonata in area di Giordano su Turchi. Sottil tenta il tutto per tutto mandando in campo Bongiovanni, Testardi e Coda e schierando i suoi con un 4-2-4 sbilanciatissimo. Ma solo al quinto dei sette minuti di recupero concessi dall’arbitro, i siciliani sfiorano il pareggio: rimpallo in area, la palla termina tra i piedi di Coda che da posizione defilata prova la botta sul primo palo, Aridità è bravo a metterci i pugni sventando la minaccia.

Finisce 1-0 dunque la semifinale d’andata dei play off di Lega Pro prima divisione B. Appuntamento domenica prossima al “De Simone” di Siracusa, calcio d’inizio ore 16, per il ritorno. Agli aretusei basterà battere la Virtus Lanciano per 1-0 perché, vista la migliore posizione in classifica, in caso di pareggio nel doppio confronto accederebbero di diritto alla finale.

IL TABELLINO

VIRTUS LANCIANO-SIRACUSA 1-0

VIRTUS LANCIANO (4-3-3) Aridità; Aquilanti, Massoni, Amenta, Mammarella; Capece (83’ Vastola), D’Aversa (67’ Paghera), Volpe; Sarno, Pavoletti, Turchi (71’ Titone). A disp.: Amabile, Rosania, Vastola, Chiricò, Donnarumma. All. Gautieri

SIRACUSA (4-2-3-1) P. Baiocco; Giordano, Moi, Fernandez, Capocchiano; Spinelli, D. Baiocco; Pepe, Mancosu (78’ Coda), Longoni (59’ Bongiovanni); Fofana (74’ Testardi). A disp.: Fornoni, Lucenti, Ignoffo, Aloe. All. Sottil

ARBITRO: Pairetto di Nichelino (Valeriani-D’Apice)

MARCATORE: 7’ Turchi

AMMONITI: D’Aversa, Mammarella, Amenta, Volpe, Pavoletti, Aquilanti, Pepe, D. Baiocco.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.