"Sono stata violentata", racconto choc di una ragazza tedesca - Live Sicilia

“Sono stata violentata”, racconto choc di una ragazza tedesca

È accaduto nella zona del Tribunale. Caccia a un coetaneo
0 Commenti Condividi

PALERMO – “Sono stata violentata”, ha detto una ragazza tedesca ai medici del Civico di Palermo.

Si è presentata in ospedale lo scorso venerdì notte. I primi esami hanno confermato il racconto della venticinquenne. Ha subito delle lesioni allo stato ritenute compatibili con una violenza sessuale. Ha anche delle ecchimosi alle braccia e alle gambe.

Il suo racconto colloca la notte di orrore in via Polara, nella zona del Tribunale. La ragazza, che si trova a Palermo per studiare, stava rientrando a casa dopo aver trascorso alcune ore con degli amici.

Le si è avvicinato un giovane. Ha iniziato a parlare, poi si è fatto insistente, infine l’aggressione e la violenza sotto casa. Il giovane è scappato.

I medici hanno subito allertato i poliziotti. Il caso è affidato agli agenti della squadra mobile. Gli investigatori hanno raccolto la descrizione fisica del presunto violentatore.

Adesso stanno cercando di capire se la scena sia stata filmata da una telecamera di videosorveglianza, una delle tante che inquadrano le nostre città.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.