Sos Europa, Amnesty |in piazza Università - Live Sicilia

Sos Europa, Amnesty |in piazza Università

L'iniziativa, che avrà luogo dalle 11.00 alle 18.00, prevede la realizzazione di una "biblioteca vivente" che coinvolgerà attivisti e pubblico in storie di migrazione e dibattiti sul ruolo dell’Europa rispetto ai temi dell’immigrazione e dell’asilo.

migranti e rifugiati
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – In questo fine settimana gli attivisti e le attiviste di Amnesty International stanno chiedendo ai leader europei, con mobilitazioni in 12 diversi stati dell’Unione europea (Ue), di proteggere i migranti e i rifugiati che si apprestano ad approdare lungo le coste del continente. In Italia la mobilitazione di Amnesty International si terrà il 22 marzo a Catania in piazza dell’Università. L’iniziativa, che avrà luogo dalle 11.00 alle 18.00, prevede la realizzazione di una “biblioteca vivente” che coinvolgerà attivisti e pubblico in storie di migrazione e dibattiti sul ruolo dell’Europa rispetto ai temi dell’immigrazione e dell’asilo.

La campagna S.O.S. Europa di Amnesty International denuncia le prassi inefficaci, disumane e pericolose in tema d’immigrazione e asilo applicate alle frontiere europee e vuole interrompere la pericolosa e preoccupante tendenza degli Stati membri dell’Ue a privilegiare nuove politiche di contrasto a scapito delle misure di protezione. “Smettete di nascondere la testa sotto la sabbia” – hanno dichiarato Liliana Maniscalco e Antonella Petrosino, responsabile e viceresponsabile di Amnesty International Sicilia – “assicurate la protezione ai migranti e ai richiedenti asilo, adesso!”. Da marzo a giugno – quando l’Ue adotterà la strategia quinquennale in materia d’immigrazione – i cittadini italiani potranno prendere parte a un’azione digitale attraverso il sito http://www.amnesty.it/22-marzo-sos-europa-migranti, per sollecitare i leader degli Stati membri a dare priorità alla protezione dei migranti e dei richiedenti asilo rispetto alle frontiere.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *