Trasportavano denaro non dichiarato, fermati in aeroporto - Live Sicilia

Trasportavano denaro non dichiarato, fermati in aeroporto

Operazione congiunta della Guardia di finanza e dell'Agenzia delle Dogane
PUNTA RAISI
di
0 Commenti Condividi

PUNTA RAISI – Trasportavano oltre 30mila euro in contanti omettendo di segnalarlo alla Dogana. Così, nel corso dell’attività di monitoraggio sulla circolazione transfrontaliera dei capitali, i militari della Guardia di finanza della compagnia di Punta Raisi, unitamente a funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli, hanno fermato due stranieri rispettivamente di nazionalità canadese e statunitense.

Il fiuto infallibile di Haira

Grazie all’aiuto del “cash dog” “HAIRA” della Guardia di finanza, è stato possibile rinvenire all’interno dei bagagli personali dei due viaggiatori 17.200,00 euro al passeggero canadese e ulteriori 16.240,00 euro al viaggiatore statunitense. La normativa nazionale in materia di circolazione transfrontaliera di valuta impone uno specifico obbligo di dichiarazione in capo alle persone che attraversano a qualsiasi titolo i confini dello Stato e che abbiano al seguito denaro o valori di ammontare pari o superiore ai 10.000 euro.

Pertanto, i responsabili delle violazioni sono stati sanzionati amministrativamente.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *