Psicosi da reazione avversa da vaccino: è folla al Civico

Psicosi da reazione avversa da vaccino: è folla al Civico

In un solo giorno gli ingressi di un mese.
2 Commenti Condividi

PALERMO– Ci sono le (rarissime) reazioni gravemente avverse alla somministrazione, c’è la paura, comprensibile, con tutto quello che succede intorno al vaccino che può scatenare una vera e propria psicosi. Così oggi al pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo si sono presentate circa trenta persone, in un solo giorno, proprio denunciando una presunta reazione avversa e intasando le corsie. “Tanti quanti di solito ne abbiamo visti in un mese – dice il primario, il dottore Massimo Geraci -. Adesso in triage ci sono cinque persone. Finora non abbiamo riscontrato niente di significativo”.

E’ una fragilità che si capisce. Soprattutto perché le persone sono bersagliate da comunicazioni contraddittorie sui vaccini, sulla loro sicurezza, con i massimi organismi scientifici che offrono pareri spesso ondivaghi. E, nel fine settimana, si corre al pronto soccorso, in assenza di altro.

“Molti – spiega il dottore Geraci – accorrono per avere fatto il didimero che è un valore che si può dosare nel sangue ed è un prodotto di fenomeni coagulativi che può variare per le più diverse ragioni, magari in modo non importante. Ma che, in assenza di un contesto clinico e di sintomi specifici, è privo di qualsiasi significato. Consiglio di consultare il medico curante e di ricorrere al pronto soccorso dopo il filtro necessario o in presenza di situazioni clinicamente concrete. Questa psicosi richiede un intervento ad hoc e l’impegno dei medici di medicina generale che possono valutare e, se è il caso, rassicurare i propri assistiti”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Ma questo esame DiDimero viene fatto del tutto gratuitamente oppure a chi si presenta al pronto soccorso senza avere sintomi riscontrabili viene fatto pagare un ticket?

    rarissime? ma li leggete i dati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.