Al Comune per chiedere lavoro: aggredisce funzionario - Live Sicilia

Va al Comune per chiede un lavoro e aggredisce un funzionario

Lo ha anche minacciato di morte. Sul posto i carabinieri
NEL TRAPANESE
di
1 Commenti Condividi

Va al Comune di Santa Margherita Belice (Agrigento) in preda della disperazione e del bisogno di lavorare, e chiede, con veemenza, una occupazione. All’esitazione e forse anche titubanza del funzionario, perché trovare un lavoro non è semplicissimo, il cinquantunenne è andato su tutte le furie ed ha aggredito prima verbalmente e poi fisicamente, minacciandolo anche di morte, il funzionario.

Sono stati chiamati i carabinieri che hanno rintracciato il cinquantunenne nella sua abitazione. Ma neanche dinanzi ai carabinieri l’uomo s’è calmato. Perché avrebbe iniziato a minacciare di morte anche i militari. E lo avrebbe fatto con in mano un coltellaccio da cucina. Durante la perquisizione domiciliare, gli investigatori sono riusciti a trovare una scacciacani con diversi colpi a salve. Il cinquantunenne, alla fine, è stato arrestato e posto ai domiciliari.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ahh ora che è ai domiciliari il funzionario è più sereno e tutelato…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *