Vergara è a Catania: sale l'attesa |E Lo Monaco presenta Pisseri - Live Sicilia

Vergara è a Catania: sale l’attesa |E Lo Monaco presenta Pisseri

Lo Monaco e Pisseri (foto La Rosa)

Il magnate messicano atteso a Torre del Grifo. Il portiere promette un campionato di livello.

calcio - lega pro
di
3 Commenti Condividi

CATANIA – Il Catania ha una nuova “saracinesca”. Il club rossazzurro, infatti, riparte dal ruolo più delicato per la campagna di rafforzamento in vista di una stagione, la prossima, che dovrà segnare il rilancio della formazione etnea. A difendere i pali sarà Matteo Pisseri, estremo difensore di sicuro talento proveniente dal Monopoli nelle cui fila ha disputato l’ultimo torneo di terza serie. Pisseri, in particolare, si è segnalato per la sua abilità nel parare calci di rigore ed uno di questi, nello specifico, sarebbe potuto costar caro alla stesso Catania in chiave salvezza. Nello scorso mese di gennaio, infatti, Pisseri parò un penalty al rossazzurro Calil decretando la mancata vittoria del Catania (finì 0-0 contro il Monopoli!) e complicando la vita alla squadra etnea in prospettiva futura. Ma quella prodezza non rimase unica nel suo genere in quanto il portiere di origini emiliane ebbe modo di ripetersi in altre circostanze similari nel corso del campionato.

Adesso, il direttore generale Pietro Lo Monaco lo ha voluto al Catania, augurandosi che Pisseri, con il quale è stato sottoscritto un contratto triennale, possa contribuire in modo determinante alla nuova ascesa del club di via Magenta. “Ricordo ancora l’incredibile spinta del pubblico del “Massimino” nelle occasioni in cui sono venuto a giocare da avversario –ha sottolineato Pisseri- e sarà per me un’emozione grandissima giocare davanti ai tifosi rossazzurri. Ho accettato con entusiasmo la proposta del Catania perché mi stimola il progetto della società. Questa piazza merita tante soddisfazioni ed io spero di riuscire a dare il mio contributo. Il mio modello è … Buffon, grande portiere di livello internazionale e grandissimo professionista. Mi definiscono un “pararigori”? Beh, diciamo che è una mia caratteristica ma non la sola. La Lega Pro è un campionato duro ma sono sicuro che noi riusciremo ad affrontarlo con il piglio e le motivazioni giuste”.

Intanto, come confermato dal direttore generale Lo Monaco in conferenza stampa, potrebbe essere ufficializzato nelle prossime ore anche l’ingaggio di un forte centrocampista proveniente dall’Akragas (Zibert) con tre giovani rossazzurri che, viceversa, si trasferirebbero in contropartita all’ombra della Valle dei Templi. In arrivo anche un forte terzino destro il cui ingaggio sarebbe stato perfezionato, nei giorni scorsi a Milano, dal duo Lo Monaco-Argurio. Ma le notizie in casa rossazzurra non finiscono qui: oggi, infatti, è prevista la visita a Torre del Grifo Village del magnate messicano Vergara che in mattinata ha già incontrato alcuni organi di stampa, proprio in concomitanza con la presentazione ufficiale di Pisseri. Vergara è attualmente in Italia per affari e, tra questi, anche l’ipotesi di acquisizione di quote del Calcio Catania. Il messicano incontrerà verosimilmente la dirigenza rossazzurra ma sembra, al momento, lontana l’ipotesi che la trattativa possa definirsi in maniera concreta.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Insomma tutte chiacchiere. Siete destinati a marcire in terza serie col duo meraviglia…

    Se Vergara e’ venuto fino a Catania personalmente, senza delegare procuratori, e’ perche’ e’intenzionato a concludere. Dall’altra parte, dalla finaria, cioe’, si vede che non c’e’ una grande fretta di chiudere la trattativa, altimenti l’affare sarebbe stato gia’ concluso o forse secretato. Probabilmente, l’avvenuta cessione multimilionaria degli alberghi taorminesi extralusso della holding di Pulvirenti, hanno garantito quella liquidita’ necessaria a rilanciare le attivita’ del gruppo, Calcio Catania in testa. Se e’ cosi, ci aspetteremmo una programmazione ambiziosa fin dall’imminente stagione calcistica. Lo Monaco, comunque vada, deve fare in fretta, attrezzando una compagine adeguata a vincere il campionato. A mio parere , Pulvirenti ha fattoil suotempo e deve lasciare. Catania rimane in attesa-

    Liotri, mettetevi il cuore in pace. O strisciati, o rosa nero per sentirvi isolani e avere un minimo di orgoglio conterraneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.