Trapani e Capo d'Orlando, bene la prima - Live Sicilia

Trapani e Capo d’Orlando, bene la prima

Basket. A e B dilettanti
di
0 Commenti Condividi

Meglio di così non poteva andare. Nella prima giornata dei play-off promozione delle massime serie dilettanti Trapani e Capo d’Orlando non steccano i match in casa: i ragazzi di coach Benedetto, che si giocano un posto in LegaDue, superano agevolmente Ostuni fra le mura amiche con una partita mai messa in discussione dagli avversari, mentre i messinesi, che puntano all’approdo in serie A dilettanti, si impongono sulla Viola Reggio Calabria senza cedere neanche un parziale.
Trapani si fa trascinare da Evangelisti. Il grosso lo fa il toscano, che con 26 punti è il miglior realizzatore del match, ma gli altri granata non sono da meno. Così, per due quarti, in campo c’è solo Trapani, ma dopo l’half time i padroni di casa smettono di attaccare e lasciano troppo spazio ai pugliesi, che rimontano fino a un 63-57 grazie a un eccellente Tommasini e a un buon Morena. Poi, però, risalgono in cattedra Luca Bisconti e Marco Evangelisti, che archiviano la partita con un allungo finale. Da annotare, in entrambe le squadre, un infortunio: fra i siciliani Walter Santarossa si ferma per uno stiramento all’arco plantare sinistra, mentre Silvio Gigena lascia gli ospiti a partita in corso per la lussazione di un dito della mano destra. In giornata si saprà se potranno partecipare a gara-2 (domani alle 21 ancora a Trapani).
Gara tranquilla, invece, per Capo d’Orlando. A prendere i biancazzurri per mano sono Gionata Zampolli e Pablo Enrique Albertinazzi, rispettivamente autori di 23 e 20 punti. Bene anche Alessandro Agosta, capace di sei rimbalzi difensivi. E proprio in questo elemento c’è, a volerlo cercare, il difetto della partita degli orlandini: molti rimbalzi difensivi, ma pochi in attacco. Per il resto c’è poco da dire: il primo quarto è combattuto, ma poi Capo d’Orlando dilaga con un +12 nel secondo parziale. Da quel momento la Viola non si riprende più. Appuntamento a dopodomani (alle 20,30) per un match che potrebbe già valere la promozione.

Basket Trapani 75
Assi Basket Ostuni 64
TRAPANI:
Guarino 3, Evangelisti 26, Cappanni 4, Cantagalli 3, Bisconti 15, Tardito 7, Santarossa 8, Svoboda 9, Mollura ne, Picchianti ne. All. Benedetto.
OSTUNI: Gigena M. 9, Ruggiero 5, Morena 7, Gigena S., Circosta 6, Tommasini 14, Basei 6, Fin, Fall, Bona 9. All. Putignano.
ARBITRI: Rossi di Anghiari e Rudellat di Nuoro.
PARZIALI: 24-17; 47-29; 57-42.

Upea Capo d’Orlando 87
Liomatic Viola RC 63
UPEA:
Rossi 9, Zampolli 23, Caprari 15, Agosta 10, Costantino 3, Albertinazzi 20, Saponi 5, Caula, Peresini, Crisà 2. All. Condello.
VIOLA: De Gregori 13, Zampogna 10, Dalfini 8, Ricci 3, Grasso 11, Lorenzetti 10, Padova 8, De Marco ne, Mobilia ne, Crucitti ne. All. Fantozzi.
ARBITRI: Cannoletta di San Nicola La Strada e Belfiore di Napoli.
PARZIALI: 21-20, 45-31, 68-45


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *