Akragas, iscrizione effettuata | Depositati i documenti necessari - Live Sicilia

Akragas, iscrizione effettuata | Depositati i documenti necessari

Nella penultima giornata disponibile, il segretario della squadra si è recato a Firenze per completare l'iter.

calcio - lega pro
di
0 Commenti Condividi

AGRIGENTO – Il comunicato ufficiale tanto atteso è arrivato: l’Akragas è iscritta in LegaPro. Anche se manca ancora l’ufficialità della Lega che arriverà fra pochi giorni, la società dopo l’incertezza economica in seguito alla ritirata di alcuni soci di minoranza, ha depositato i documenti necessari per l’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro, un campionato che con molta probabilità sarà in diviso in “Est e Ovest” e che quindi prospetta scontri affascinanti con compagini del calibro di Venezia e Parma. Nella penultima giornata disponibile, il segretario della squadra agrigentina si è recato a Firenze per depositare tutta la documentazione necessaria e la fideiussione, per la richiesta di ammissione che attende adesso la ratifica degli organi della federazione.

L’iscrizione, in bilico ad inizio giugno, con Giavarini che ha pensato anche di lasciare la squadra, è quasi fatta, per la tranquillità di tutti i tifosi che in questi ultimi mesi hanno temuto il peggio per il “Gigante”. La tenacia e il sacrificio economico della coppia Giavarini-Alessi e il lavoro del confermatissimo Peppino Tirri, hanno reso possibile il grande passo, in attesa del nuovo assetto societario che verrà stabilito a luglio, quando, attorno ad un tavolo e “soldi alla mano” tutti i soci dovranno chiarire la propria posizione: rimanere o cedere le proprie quote, per una ricapitalizzazione imminente in cui Giavarini sarebbe disposto ad acquisire altre “fette” dei soci di minoranza.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.