Almiron da giocatore a dirigente |Akragas: la nuova vita del regista - Live Sicilia

Almiron da giocatore a dirigente |Akragas: la nuova vita del regista

L'argentino rescinde come calciatore ma riceve l'incarico di coordinatore dell'area tecnica, avviando di fatto una nuova fase del proprio percorso professionale.

lega pro
di
0 Commenti Condividi

AGRIGENTO – Termina non nel migliore dei modi l’avventura nel calcio giocato di Sergio Almiron, centrocampista di successo che ha vestito le maglie di Juventus e Catania, quest’anno all’Akragas dopo un infortunio che ne ha condizionato pesantemente le poche prestazioni del giocatore. La ciliegina sulla torta del mercato firmato Giavarini-Tirri, era una scommessa per un giocatore sul quale erano tanti i dubbi sulla sua condizione fisica. Dopo le prime partite non positive, i continui stop hanno preoccupato i tifosi che temevano il peggio per il centrocampista. La notizia arriva dalla dirigenza akragantina che dopo un colloquio con il giocatore, fuori dal campo da oltre un mese, ha deciso di risolvere il contratto con il centrocampista con decisione consensuale. Se poco ha dato sul campo, Almiron vuole però continuare all’interno della società biancazzurra: i dirigenti hanno infatti proposto al centrocampista di continuare l’avventura come coordinatore dell’area tecnica.

“La professionalità, la serietà e le doti umane di Almiron – scrive la società nell’annuncio del nuovo ruolo dell’argentino – sono alcune caratteristiche che lo contraddistinguono e la società biancoazzurra, sicuramente ne trarrà beneficio al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Arrivato in Serie A con l’Udinese nel 2001, si fa notare con qualche anno più tardi con la casacca dell’Empoli; le sue grandi prestazioni gli varranno la chiamata della Juventus, squadra dove Almiron non avrà grande fortuna. Riscattatosi nel Catania nel 2011, Almiron è arrivato questa estate all’Akragas alla corte dell’amico Legrottaglie. Adesso la decisione dolorosa per il centrocampista, rimasto ad Agrigento per dare il proprio contributo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.