Bortoluzzi: "Prestazione positiva| Gazzi, infortunio da valutare" - Live Sicilia

Bortoluzzi: “Prestazione positiva| Gazzi, infortunio da valutare”

Il tecnico veneto commenta la gara dei suoi al 'Bentegodi'.

l'allenatore rosanero
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – La retrocessione matematica arrivata oggi non è certo imputabile alla sua gestione ma a quelle precedenti che non sono riuscite a raddrizzare una stagione storta. Diego Bortoluzzi, dopo il successo con la Fiorentina, oggi stava andando vicino ad un nuovo risultato positivo che sarebbe stato inutile ai fini della classifica ma buono per trovare certezze a livello tecnico. L’allenatore di Vittorio Veneto al termine del pari del ‘Bentegodi’ dunque analizza positivamente la prestazione dei suoi: “Oggi mi concentro più sulla gara che sulla classifica. La situazione era compromessa quasi in maniera definitiva anche prima di questa match e oggi col Chievo era importante dare continuità a quanto fatto vedere la scorsa settimana contro la Fiorentina. Abbiamo fatto la gara che avevamo preparato in settimana e dopo lo svantaggio la squadra ha giocato meglio. Ho sperato fino alla fine che riuscissimo a vincere, poteva essere una nota positiva in una giornata triste”.

Il tecnico parla poi del grave infortunio occorso ad Alessandro Gazzi, dell’assenza di Rispoli e della prestazione di Mato Jajalo: ” Prima di sbilanciarci attendiamo novità: il giocatore deve fare qualche accertamento clinico. Il problema riguarda sia la spalla che la cervicale. L’influenza ha colpito sia Rispoli che Morganella ma la risposta dei ragazzi è stata positiva. Jajalo, al di là dell’errore che ha portato al rigore ha giocato bene,  non ho nulla da dire sulla sua prestazione tranne che paghiamo i nostri errori”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *