Catania, scoperti mentre rubano un motorino: arrestati - Live Sicilia

Scoperti mentre rubano un motorino, arrestati

I due giovani erano già riusciti a rompere il bloccasterzo, sono stati trovati con diversi oggetti da scasso
CATANIA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Cercavano di rubare un motorino ma sono stati scoperti: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania hanno arrestato la scorsa notte due giovani catanesi, di cui un minorenne già noto alle Forze dell’Ordine.

Nel corso di un controllo del territorio nel quartiere Ognina, i militari hanno sorpreso i due giovani che armeggiavano vicino ad un ciclomotore Kymco e insospettiti dalla loro presenza si sono avvicinati, accertando che erano già riusciti a divellere il bloccasterzo e la carenatura del motorino e stavano cercando di avviarlo mediante manomissione dei cavi elettrici.

L’intervento dei Carabinieri ha impedito che i due potessero impossessarsi del motorino, che a seguito di accertamenti è risultato di proprietà di un residente al quale è stato restituito.

I due giovani sono stati perquisiti e trovati in possesso di strumenti da effrazione, utilizzati per asportare il ciclomotore, pertanto sono stati posti a disposizione delle Autorità Giudiziarie ordinaria e per i minorenni, che ha hanno entrambe convalidato gli arresti e rispettivamente disposto la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per il 19enne e gli arresti domiciliari per il minorenne da espiare presso una comunità per minori.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.