Centrosinistra, colazione ampia per non perdere le elezioni

Centrosinistra, coalizione ampia per non perdere le elezioni

Le mosse dei leader di fronte alla compattezza dei partiti del centrodestra.
MANOVRE POLITICHE
di
0 Commenti Condividi

Una colazione larga e unita per battere il centrodestra. Le mosse del Pd di Enrico Letta vanno tutte in questa direzione. Il centrodestra a livello nazionale si è subito ricompattato (in Sicilia cerca il candidato che metta tutti d’accordo), bruciando il centrosinistra (in Sicilia il candidato c’è già ed è Caterina Chinnici).

Attesa per le prossime ore la parola definitiva sull’accordo nel centrosinistra in vista delle elezioni del 25 settembre, anche se fino a ieri sera le posizioni sono apparse lontane, specialmente tra Carlo Calenda, leader di Azione e la coppia formata da Nicola Fratoianni (Si) e Angelo Bonelli (Verdi).

In serata, un incontro tra il segretario del Pd Letta con Bonelli Fratoianni è stato rinviato ad oggi.

Dai Verdi giunge tuttavia un primo via libera al patto col Pd, e per oggi è attesa la decisione di Sinistra italiana che riunisce l’assemblea del partito.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.