Ciclista travolto da un'auto | Ricoverato a Villa Sofia - Live Sicilia

Ciclista travolto da un’auto | Ricoverato a Villa Sofia

Non sarebbe grave. I rilievi sono stato effettuati dall'Infortunistica della polizia municipale.

Palermo
di
16 Commenti Condividi

PALERMO – Ennesimo incidente stradale in città nel tardo pomeriggio. Un ciclista è stato travolto da un’auto, una Fiat Panda vecchio modello, mentre percorreva il tratto all’altezza del civico 362 di via Leonardo Da Vinci. L’impatto, violento al punto da ridurre in frantumi il parabrezza dell’auto, ha fatto sbalzare dalla sella il ciclista, finito sull’asfalto. Lanciato l’allarme, sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 che ha trasportato il ferito all’ospedale di Villa Sofia. Non si conoscono ancora le sue condizioni. I rilievi sono stato effettuati dall’Infortunistica della polizia municipale, che ricostruirà la dinamica dello schianto.

Aggiornamento: non sarebbe grave.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

16 Commenti Condividi

Commenti

    All’altezza del civico 362…ma di quale via? Mah!!!

    Via Leonardo Da Vinci. L’abbiamo aggiunto. Grazie per averci segnalato l’imprecisione. Cordiali saluti.

    Invece di segnalare che non c’è alcun rispetto per i ciclisti… ora che hai saputo la via, vuoi aggiungere qualcosa di più interessante?

    Palemitani… invece di vivere nel caos e nello smog, vendete l’auto e comprate una bicicletta e quando incontrate un ciclista, sorridete e gioite, non inveite.

    I ciclisti sono tra i peggiori utenti della strada, e ignorano il codice della strada e spesso vanno contromano. Nella strada però vi è quella ringhiera fuorinorme di sicurezza ad occhio nudo!

    Camminare in bici è impossibile, a piedi pure, in auto peggio.

    Se avesse letto con piu attenzione avrebbe letto anche via Leobardo da Vinci.

    Leggo con sollievo che il ciclista non sarebbe in gravi condizioni e spero si riprenda al più presto.
    Sarebbe interessante comunque sapere se le transenne imposte per delimitare la carreggiata destinata ai binari del tram abbiano contribuito o meno a causare l’incidente.

    Si così ci fanno volare tutti per aria

    basta lamentarsi!!! compratevi un elicottero familiare.

    Invece gli automobilisti sono degli svizzeri al volante! Ma dove vivi? Io da casa mia a lavoro “5km” in bici rischio che per 23 volte mi tagliano la strada, un paio di sportelli aperti e una quindicina di sorpassi che a momenti mi prendono.
    Prendi anche tu la bici, risparmi soldi, non inquini e impari come ci si comporta quando hai una bici davanti!
    Possiamo fare due cose: o diventare come l’Olanda con milioni di bici, o come l’India con milioni di auto e motorini!

    Secondo me non sono a norma… Se cadi con un motorino ti affettano…

    eh si, hai proprio ragione…il problema del traffico di Palermo sono i ciclisti!!!

    si, infatti…dovremmo togliere anche tutti gli alberi dalla Favorita perche non sono a norma…se ci sbatti t’ammazzi!

    In certi articoli bisognerebbe mettere, vietato ai minori di anni 18… i discorsi da bambino si sprecano. W la bici e i ciclisti alla faccia di tutti i palermitani che preferiscono farsi le budella a “matapollo” in mezzo al traffico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.