Deposito di materiale edile a fuoco: indagano i carabinieri - Live Sicilia

Deposito di materiale edile a fuoco: indagano i carabinieri

I danni ammontano ad oltre 100 mila euro
NEL PALERMITANO
di
0 Commenti Condividi

CINISI (PA) – Un incendio ha danneggiato un deposito di materiale edile e l’abitazione del titolare dell’impresa D’Amore a Cinisi, in provincia di Palermo. I danni ammontano ad oltre 100 mila euro.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno impiegato ore per spegnere le fiamme. Sul rogo indagano i carabinieri che hanno avviato le indagini per chiarire da quale punto sia partito l’incendio e cosa lo abbia innescato. L’area del deposito e dell’abitazione è recintata e dotata di impianto di videosorveglianza.

I militari dell’arma, oltre ad ascoltare il titolare dell’impresa edile, hanno acquisito i video delle telecamere per stabilire, anche grazie alla relazione dei vigili del fuoco, le cause del rogo. I danni provocati dall’incendio non risultano coperti da alcuna polizza assicurativa.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *