Coltivazioni di cannabis in casa| Scattano due arresti - Live Sicilia

Coltivazioni di cannabis in casa| Scattano due arresti

Le piante sono state individuate dai carabinieri in un capannone abbandonato a Villagrazia di Carini. In manette un 37enne ed un ventenne.

In provincia di Palermo
di
1 Commenti Condividi

VILLAGRAZIA DI CARINI (PALERMO) – Ottanta piante di cannabis in un capannone abbandonato. A scoprire la piantagione sono stati i carabinieri della compagnia di Carini nel corso di controlli lungo la fascia costiera da Isola delle Femmine a Terrasini. sono scattate le manette per due persone.

Sequestrate anche varie sostanze fertilizzanti. Durante l’attività di controllo i militari hanno arrestato Vito Cottone, 37 anni, che nella sua abitazione nascondeva 23 piante di canapa indiana, coltivate in una mansarda con un sistema di illuminazione alogena. A Cinisi è stato invece arrestato Francesco Castigliola, 20 anni, trovato in possesso di un panetto e di hashish e diciannove dosi della stessa droga pronte per essere spacciate.

Sempre a Cinisi è stato denunciato un 24enne per aver violato il provvedimento dell’affidamento in prova ai servizi sociali, nella sua abitazione è stata trovata una piccola confezione di hashish.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    ma quando si legalizza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *