Djokovic, visto per l'Australia annullato: ma l'espulsione dal Paese è sospesa - Live Sicilia

Djokovic, visto per l’Australia annullato: ma l’espulsione dal Paese è sospesa

La decisione del ministro dell'immigrazione per motivi di salute e ordine pubblico. Ma il caso non è ancora chiuso
TENNIS
di
0 Commenti Condividi

Colpi di scena a ripetizione nella vicenda di Novak Djokovic, il n.1 del tennis mondiale che ha avviato una battaglia con le autorità australiane dopo essere entrato nel Paese senza vaccino per partecipare agli Australian Open, chiedendo un’esenzione.

Il ministro dell’immigrazione Hawke ha annullato per la seconda volta il visto d’ingresso al tennista, che gli era stato
restituito da un tribunale dopo il primo ritiro. I legali di Djokovic hanno fatto ricorso contro la conseguente espulsione,
che è stata sospesa dalla giustizia australiana. Il governo ha accettato la decisione, ma ne ha chiesto il fermo da domani.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *