"Draghi apra un dialogo sulla Libia per la sicurezza dei nostri pescatori" - Live Sicilia

“Draghi apra un dialogo sulla Libia per la sicurezza dei nostri pescatori”

L'appello di Vito Gancitano, presidente del consiglio comunale.
MAZARA DEL VALLO
di
0 Commenti Condividi

“Questa mattina il presidente del Consiglio Mario Draghi si è recato in Libia per discutere su tanti argomenti ma in agenda non c’era nessun accenno alla nostra marineria siciliana. Tutto ciò è surreale dopo che i nostri pescatori sono stati 108 giorni sequestrati in Libia”. Lo dice Vito Gancitano, presidente del consiglio comunale di Mazara del Vallo, che ha seguito da vicino la vicenda del sequestro dei 18 pescatori del ‘Medinea’ e ‘Antartide’ a Bengasi. “Come Presidente del consiglio comunale già da mesi ho chiesto l’attivazione della vigilanza nel mar Mediterraneo ma oggi chiediamo tutti insieme con forza che il Governo si impegni ad aprire un dialogo con la Libia e che garantisca la sicurezza in mare ai nostri pescatori che vanno semplicemente a lavorare” ha detto Gancitano. (ANSA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *