Droni alla Russia dall'Iran e gli Usa pensano ad armare Taiwan - Live Sicilia

Droni alla Russia dall’Iran e gli Usa pensano ad armare Taiwan

Pagina internazionale densa e calda da oriente a occidente
ESTERI
di
0 Commenti Condividi

ROMA – E’ densa e calda la pagina internazionale di questa mattina.

Un primo capitolo è dedicato alla guerra in Ucraina. Oggi a Praga riunione dei ministri Ue di Esteri e Difesa, con al centro la crisi in Ucraina. A New York prevista invece la riunione del Consiglio di sicurezza Onu.

Secondo fonti Usa, intanto, Mosca ha ottenuto la prima fornitura di droni iraniani da combattimento da usare in Ucraina.

Ancora bombardamenti nell’area della centrale nucleare di Zaporizhzhia. Attesa per l’arrivo degli ispettori Aiea, l’agenzia internazionale per l’energia atomica.

I venti di guerra iniziano a soffiare anche a est della Cina. L’amministrazione Biden intende chiedere formalmente al Congresso americano di approvare una vendita di armi per 1,1miliardi di dollari a Taiwan. Lo riferisce Politico. Il pacchetto comprende 60 missili antinave e 100 aria-aria.

Attorno all’isola di Formosa si gioca la battaglia per la leadership dell’America sul mondo per queste ragioni il dossier Taiwan è delicatissimo. Il popolo cinese intanto si ribella al primato Usa, Ieri le proteste di Pechino per il passaggio delle navi da guerra americane nello stretto che separa la Cina dall’isola.

Le tensioni sono ad oriente, ad occidente ed anche nella terra di mezzo: nel medio oriente. Le sirene antiaeree hanno risuonato all’ambasciata Usa nella Zona verde di Baghdad. Scontri sono scoppiati nell’area della capitale irachena tra sadristi e filoiraniani, con le forze di sicurezza intervenute con lacrimogeni e proiettili di gomma: il bilancio è almeno 15 morti e 350 feriti.

E dall’Iran l’agenzia per il nucleare comunica che Teheran ha iniziato un arricchimento dell’uranio al 5%.

Intanto l’Europa accelera e fissa al 9 settembre il Consiglio dei ministri dell’Energia, il prezzo del gas inizia scendere e nel Governo italiano c’è cauto ottimismo sulla proposta di un price cap Ue dopo l’apertura da parte della Germania. Oggi in Danimarca incontro internazionale sull’indipendenza energetica della Russia, con la Von der Leyen.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *