E' morto Giuseppe Spatafora | Aveva 59 anni - Live Sicilia

E’ morto Giuseppe Spatafora | Aveva 59 anni

Figlio del Cavaliere Alfredo Spatafora, emblema dell’imprenditoria palermitana, si è spento a causa di un male incurabile.

11 Commenti Condividi

PALERMO – Dopo un anno di lotta estenuante contro un male incurabile si è spento a 59 anni Giuseppe Spatafora, figlio del Cavaliere Alfredo Spatafora, emblema dell’imprenditoria siciliana del XX secolo. Figlio di Lidia Avellone e di Alfredo Spatafora, Giuseppe era entrato nell’azienda di famiglia, così come i suoi cugini, nel periodo d’oro, quando il marchio ‘Spatafora’ era l’icona italiana delle calzature. A quell’epoca Giuseppe era il responsabile delle risorse umane dell’azienda, che in quel periodo aveva circa 450 dipendenti, trovandosi a ricoprire un incarico di grandissima responsabilità anche e soprattutto in virtù dell’importanza e delle notevoli dimensioni dell’attività. Nel 2001, quando la ‘Spatafora’ cedette alla ‘Benetton’ l’avviamento commerciale dando in locazione la totalità dei propri punti vendita, il marchio rimase proprietario di un gran numero di immobili gestiti da alcune società tra le quali la ‘Suval’ che prende il nome dalle iniziali dei quattro fratelli ‘Spatafora’, pionieri dell’impero della calzatura italiana: Salvatore, Umberto, Vincenzo e Alfredo.  In questa nuova veste aziendale Giuseppe Spatafora rivestì il ruolo di membro del consiglio di amministrazione diventandone anche presidente fino al mese di dicembre del 2012.

“Era un uomo fantastico, saggio e di grandissima bontà – racconta Guido Spatafora, cugino di Giuseppe -. Aveva dimostrato una forza infinita già negli anni scorsi superando brillantemente due interventi chirurgici ma il nuovo male lo ha consumato in poco più di un anno. Era un uomo di grandissima forza d’animo e la sua bontà rimarrà impressa in tutti noi”. Giuseppe Spatafora lascia la moglie Natalia Ravidà e il figlio Alfredo, di 13 anni.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

11 Commenti Condividi

Commenti

    HO AVUTO LA FORTUNA ED IL PRIVILEGIO DI CONOSCERE GIUSEPPE IL SUO RICORDO RIMARRA’ IMPRESSO NELLE NOSTRE MEMORIE.

    SENTITE CONDOGLIANZE A NATALIA, ALFREDO E TUTTA LA FAMIGLIA

    FLC

    Proprio giuseppe..mi fece lavorare subito dopo una breve presentazione in sede..nel loro migliore punto vendita”il napoleon”. Grande manager ..Cortese ed educato..come del resto tutta la famiglia spatafora. Mi unisco al vostro dolore forte abraccio a suo figlio e alla moglie..e un bacio a giuseppe..che goda della luce di dio..

    sentite condoglianze da lucio pecorelli,alla famiglia SPATAFORA ,e alla moglie per la perdita del sig.GIUSEPPE SPATAFORA SECONDO,grande uomo che ho stimato dal 1981 da quando feci parte della spa spatafora.

    anche milano si unisce al dolore della famiglia Spatafora.

    Appresa la triste notizia le più sentite condoglianze alla Famiglia Spatafora per la prematura perdita di GIUSEPPE SECONDO Uomo garbato, umano dall’animo nobile.

    Mi unisco al dolore della Famiglia…..Sentite Condoglianze..Uomo molto buono di animo.

    Non posso esprimere il dispiacere avuto nell’apprendere la triste notizia,riposa in pace caro Sig. Giuseppe Secondo.

    Ho avuto il privilegio di conoscerlo lavorando x ben 18 anni x la Spatafora spa,grande uomo nobile d’animo e di fatto mi dispiace tantissimo sentite condoglianze a tutta la famiglia.

    Uomo di grandi dote e pieno di umiltà la prematura scomparsa lascia un vuoto incolmabile per chi come me ha avuto l’onore di servire ed essere Suo dipendente per 30 lunghissimi anni .ADDIO Dott.Giuseppe secondo,riposa in pace.Le più sentite condoglianze ai famigliari tutti. Francesco Maritati

    suo ex dipendente per moltissimi anni, invio le piu sentite condoglianze a tutti i suoi famigliari, ricordandolo sempre con affetto. giuseppe confessa(taranto)

    sentite condoglianze a tutti i suoi cari

    da un suo ex dipendente dalla spatafora s.p.a

    emilio ginevra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.