Ecco le materie |per l'esame di maturità - Live Sicilia

Ecco le materie |per l’esame di maturità

Il Ministro dell'Istruzione Francesco Profumo ha diffuso oggi tramite un decreto le materie che saranno oggetto della seconda prova scritta. Gli esami per i Maturandi inizieranno il 19 giugno. importanti novità riguardano la scelta dei commissari interni per il secondo giorno di prove scritte, mentre a breve il Miur renderà note le materie affidate agli esterni.

SCUOLA
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Sono state diffuse oggi tramite un decreto firmato dal Ministro dell’Istruzione Francesco Profumo le materie che saranno oggetto della seconda prova scritta. Potranno, quindi, tranquillizzarsi i maturandi che hanno atteso trepidanti la loro uscita. Protocollato attraverso procedura informatica e non più attraverso i mezzi cartacei, come accadeva solitamente, il decreto è in via di pubblicazione all’interno della Gazzetta Ufficiale. Presenti nel decreto anche le materie che verranno date ai commissari esterni, secondo il criterio della rotazione delle discipline, che verranno rese note a breve dal Miur. La novità di quest’anno consiste nella scelta dei commissari esterni per la lingua straniera, almeno negli istituti tecnici e professionali che ne prevedono l’insegnamento.

Buone notizie attendono quest’anno i maturandi. Le materie che si troveranno ad affrontare il secondo giorno del loro esame di Stato saranno affidate a commissari interni, cosa che renderà più semplice la Maturità. Prevista per il 19 giugno la data della prima prova scritta. Il giorno successivo, il 20 giugno, si terrà la seconda prova. Facendo un iter attraverso le varie scuole, oggetto di prova per il Liceo classico sarà il Latino, Matematica per lo Scientifico e Lingua Straniera per il Linguistico. Al liceo Pedagogico e Artistico verranno affrontate rispettivamente Pedagogia e Disegno geometrico e Prospettiva e Architettura.

Per quanto riguarda gli istituti tecnici, la seconda prova di Ragioneria prevederà Economia Aziendale, Lingua Straniera per il Turismo, Tecnologia delle costruzioni per l’Istituto Tecnico Geometri, Macchine e fluido per l’istituto delle Industrie meccaniche. Negli istituti professionali gli studenti dell’Alberghiero dovranno superare la prova di Alimenti e alimentazione, mentre nell’istituto professionale per i Servizi sociali la prova scritta consisterà in un esame su Psicologia generale e applicata.

La prova per i Licei artistici e gli istituti d’arte si svolgerà in tre giorni e avrà carattere progettuale e laboratoriale(architettura, ceramica, mosaico, marmo, oreficeria). Se solitamente la Commissione si compone di tre membri esterni nominati dal ministero e tre interni scelti dal consiglio di classe, una novità quest’anno riguarderà la scelta del consiglio di classe che si ridurrà a due membri poiché uno sarà il commissario interno per la materia della seconda prova.

Insegnanti e dirigenti scolastici potranno presentare la domanda di partecipazione agli esami per rivestire i ruoli di presidenti di commissione e commissari d’esame presentando domanda online.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *