Saccomanni: "La priorità |é risanare il bilancio" - Live Sicilia

Saccomanni: “La priorità |é risanare il bilancio”

Per raggiungere l'obiettivo prefisso, il ministro dell'Economia auspica una lotta seria all'evasione per riportare giustizia sociale e un fisco equo

Il neoministro dell'Economia
di
0 Commenti Condividi

ROMA – Risanamento del bilancio dello Stato, lotta all’evasione,  calo della spesa per ridurre la pressione fiscale, ragionare sulla misura dell’Iva: il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni ha toccato i temi che saranno centrali per il lavoro del suo ministero, rivolgendosi alla Guardia di finanza. “Lo sforzo di risanamento del bilancio dello Stato resta tra le priorità dell’azione di governo”, ha puntualizzato il ministro.

“In una fase che costringe gli italiani ad affrontare sacrifici quotidiani, il tenace perseguimento degli evasori e la facilitazione dell’adempimento degli obblighi fiscali per i contribuenti onesti costituiranno iniziative importanti per conseguire una maggiore giustizia sociale”, ha ricordato Saccomanni che poi ha aggiunto “La lotta all’evasione fiscale non può essere assolutamente allentata ma essa può e deve tenere conto delle esigenze dei contribuenti in difficoltà”.

Per attuare le giuste misure fiscali però il tempo non può essere ristretto: “Abbiamo bisogno del tempo necessario per adottare misure fiscali ragionate e ragionevoli”. E a chi gli chiede se il ministro Zanonato abbia passato a lui la palla della partita Iva, Saccomanni ha commentato: “La palla è stata sempre nel mio campo”. L’obiettivo sarà quello di ottenere un fisco “equamente distribuito” che “consentirà alla popolazione italiana di guardare con fiducia alla conclusione in questo lungo periodo di crisi e di trarre benefici strutturali e sostenibili alla ripresa economica”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *